Le Beaujolais Nouveau 2012. Est arrivè

La Francia è senza dubbio il paese dei più famosi produttori di vino, e il Beaujolais è il suo più famoso vino rosso. Allo scoccare della mezzanotte del terzo giovedì di novembre di ogni anno, Beaujolais Nouveau si celebra bevendo il vino da uve raccolte durante l’estate. Soprannominato “Beaujolais Nouveau Day”, in tutta la Francia e in altri paesi si svolgono feste per celebrare il primo vino della stagione. Nella sola regione Beaujolais si sono tenuti circa 120 Beaujolais Nouveau festival e alcune bottiglie del raccolto di sei settimane sono inviate anche a enofili di tutto il mondo in tempo per essere stappate per l’occasione.

Situato nel cuore della regione Rhone-Alpes in Francia centro-orientale, la regione Beaujolais vinificazione che produce dodici tipi ufficialmente designati di Beaujolais, è conosciuta come AOC. Questa dozzina include alcune delle più belle e più care Grand Cru (grande annata) in giro per i vini, tra cui Fleurie e Côte de Brouilly. I due più comuni sono il Beaujolais e il Beaujolais-Villages, il primo dei quali rappresenta la metà della produzione annuale della regione, e sono usati per il Beaujolais Nouveau.

Il più famoso festival-Les-Sarmentelles si tiene nella città di Beaujeu, la capitale della regione del Beaujolais. Inizia in prima serata il giorno prima del Beaujolais Nouveau Day, i cinque giorni di festa del vino caratteristico di degustazione, musica dal vivo e balli. Durante il pomeriggio, in una tenda riscaldata vengono offerti vino e una gamma di alimenti locali per i visitatori di campione. C’è anche un concorso di degustazione con tutti i dodici tipi di Beaujolais, in cui il vincitore si aggiudica il suo peso nel Beaujolais-Villages! Più tardi quella sera, una sfilata attraverso la città alla luce delle fiaccole onora gli agricoltori che hanno reso il vino. Fuochi d’artificio a mezzanotte per segnare l’uscita del nuovo vino durante il Beaujolais Nouveau, che viene poi bevuto fino all’alba.

A Lione, la città più vicina, fuochi d’artificio e due giorni di degustazione del marchio ‘Beaujol’ympiades’. La città di Salles-en-Beaujolais in possesso di un Beaujolais Nouveau Hike ogni anno si festeggia con visite alle cantine della zona. Un evento meno ovvio ma non meno celebre è Le Marathon du Beaujolais, un evento di tre giorni in cui i partecipanti possono degustare il vino dopo una maratona! E se uno si trova in un’altra parte della Francia, non non abbia paura, perché nelle città su e giù per il paese si tengono feste di strada per i locali per degustare la birra nuova. E’ una delle poche volte in cui si possa vedere questo tipo di bere in massa in Francia!

Il 15 novembre si festeggia finalmente l’apertura delle prime bottiglie di Beaujolais Nouveau. Un rigido regolamento, vieta infatti la commercializzazione del Beaujolais
Fino al 1967, la data per assaggiare il Beaujolais Nouveau cambiava ogni anno e infine la data del 15 novembre è stato selezionata per consentire a tutti i produttori di armonizzare la propria produzione.
Anche in Venezuela Alnova, giovedì 15 novembre, ha festeggiato l’uscita formale di questo celebrato vino, ritenuto quest’anno uno dei migliori, riunendo in un locale alla moda di Caracas alte personalità francesi, tra cui l’Ambasciatore di Francia Jean Marc Laforet, Alain Villechalane Director Alianza Francese e naturalmente gli anfitrioni Giovanni Cappellin e Sra. Lidia de Cappellin, Luigi Ginori ed altre personalità francesi e italiane.

Il Beaujolais Nouveau, noto per il suo brillante colore rosso ciliegia, fresco e gustoso, con sapori fruttati e aromi floreali, è un vino da gustare, secondo le indicazioni degli esperti, a 10 ° C (50 ° F) in tutte le occasioni e in ogni momento.
Santé! (Alla salute!).

 

 

Condividi: