Anniversario dell’Ass. Campani, metti una sera a cena con Radonski

CARACAS – Una simpatica salsicciata all’aperto e una serata di gala con un gruppo di politici dell’opposizione venezuelana tra cui, forse, l’ex aspirante Presidente Henrique Capriles Radonski. Non si risparmia certo in intenzioni l’Associazione Campani del Venezuela, che questo fine settimana festaggia il suo 27esimo anniversario con due eventi al Centro Italiano-venezuelano di Caracas.
Si inizia questa sera alle 19 nella terrazza del Civ, con una salsicciata aperta a tutti – soci e non soci – durante la quale verrà proiettato un video del grande Andrea Bocelli durante un concerto cantato in dialetto napoletano. Si continua poi domani con una elegante festa di gala nel Salone Italia del Civ, ad inviti e con un costo di 400 bolivares che comprende la cena e l’accompagnamento musicale dell’Orchestra Sebastian.
Alla serata di sabato sono stati invitati esponenti della nostra collettività e della diplomazia (il Console Generale Giovanni Davoli ha già confermato la sua presenza), così come personalità del mondo politico venezuelano: l’alcalde mayor di Caracas, Antonio Ledezma, il sindaco del municipio Baruta, Gerardo Blyde ed Henrique Capriles Radonski, il deputato che ha sfidato Hugo Chávez alle elezioni presidenziali del 7 ottobre scorso. Si tratta, in tutti i tre casi, di politici di opposizione: Ledezma, che ha già accettato l’invito, appartiene al partito Alianza Bravo Pueblo, Blyde a Un Nuevo tiempo e Radonski, rappresentante della coalizione antichavista Mesa de Unidad Democratica, è il fondatore dei Primero Justicia.

M.V.