In Brasile 1º Hamilton, 2º Vettel, 5º Alonso

SAN PAOLO – Lewis Hamilton senza rivali, questo il verdetto della prima giornata di prove libere del Gp del Brasile, ultimo e decisivo appuntamento stagionale, sul circuito di Interlagos a San Paolo. Il pilota della McLaren, dopo essere stato il più veloce nella prima sessione di prove libere, ha fatto altrettanto anche nella seconda fermando il cronometro sul tempo di 1’14”026. Alle sue spalle è arrivato il campione del mondo tedesco Sebastian Vettel (+0.274) ed il suo compagno alla Red Bull, Mark Webber (+0.497). Le Ferrari si sono piazzate al quarto e quinto posto. Il più veloce è stato l’idolo di casa Felipe Massa che ha preceduto il compagno di squadra Fernando Alonso di 39 millesimi. Il brasiliano ha chiuso in 1’14”553 (+0.527) precedendo l’asturiano, quinto in 1’14”592 (+0.566). Quindi a seguire si sono classificate le due Mercedes di Michael Schumacher e Nico Rosberg a sei decimi e divisi da un decimo tra di loro. Ottavo tempo per Jenson Button a 837 millesimi dalla migliore prestazione del compagno di team. A chiudere la top ten la Lotus di Romain Grosjean e la Force India di Paul Di Resta, intorno al secondo il loro ritardo. Agli appassionati della Ferrari non resta che sperare nel miracolo, anzi in uno o più miracoli, da parte di Alonso, da parte di Massa e soprattutto da parte della buona sorte che non dovrebbe mancare mai.

S.S.D.