Il Caracas posticipa la festa del Deportivo Anzoátegui

CARACAS – Il Deportivo Anzoátegui ha superato per 2-0 il Mineros de Guayana mantenendo il vantaggio di quattro punti sul Caracas nella lotta per il Torneo Apertura. Al 48’ il panamense Rolando Escobar ha segnato l’1-0 per gli orientali, con un tiro da fuori area. Il 2-0 è stato opera di Gelmin Rivas, che ha approfittato di un rinvio sbagliato del portiere avversario.
Quando mancano due giornate alla conclusione del torneo apertura, l’Anzoátegui ha 36 punti e il Caracas 32, grazie alla vittoria 2-0 sul campo del Yaracuyanos. I campioni in carica del Deportivo Lara si mantengono terzi con 30 punti (con i due gol segnati dall’italo-venezuelano Rafael Castellín il Deportivo Lara ha pareggiato 2-2 contro il Monagas).
I ‘rojos del Ávila’ hanno espugnato il Florentino Oropeza grazie ad una doppietta di Fernando Aristeguieta (nelle ultime due gare il bomber ha messo a segno 5 reti) arrivando a 11 nell’attuale Torneo Apertura. Il Deportivo Táchira ha ottenuto la sua seconda vittoria di fila: a farne le spese il Portuguesa. Il Llaneros si è rifatto dalla sconfitta subita la settima scorsa contro il Caracas ed ha battuto per 2-1 l’Atlético El Vigía. Le reti dei ‘plataneros’ sono state segnate da Hector ‘turbo’ González. L’Atlético Venezuela ha dato letteralmente una lezione di calcio all’Estudiantes superandolo con un netto 4-1. Le altre sfide della giornata sono state: Trujillanos-Aragua 1-1, Deportivo Petare-Zulia 1-2 e Real Esppor-Zamora 1-2.
Fioravante De Simone

Condividi: