Ottima la performance di Mini nel Panamericano

CARACAS – Weekend da favola per il giovane pilota Valentino Mini, presso il ‘Carmencito Hernández’ di Maracay, sede della IX edizione del Panamericano della Easykart.
Nato a Caracas solo 6 anni fa, il pilota è risultato il più veloce mantendo un buon ritmo fin da giovedì, giorno delle prove, fino all’atto conclusivo di domenica. Durante le prove del giovedì e del venerdì tutto è filato liscio. Sabato durante il primo test ha avuto un inconveniente con il motore a causa del quale è stato costretto a partire dalle retrovie nella gara di domenica.
– Non era il risultato che aspettavamo dopo la pole, pero è stato interessante vedere la sua capacità di rimonta, ha dimostrato in pista di cosa è capace di fare quando impugna um volante – spiega Alessio, padre di Valentino.
Il campione ha completato la gara in 5 minuti con 29 secondi e 756 millesimi. La vittoria è il successo più grande della promettente carriera del baby-pilota, un’impresa che difficilmente dimenticherà anche se nelle ultime gare si è reso protagonista di rimonte strepitose, simili a quelle compiute da Sebastián Vettel nelle ultime gare del Mondiale di Formula 1.
– Sono arrivato primo e mi sono divertito. Devo ringraziare il mio team e congratularmi con i miei amici piloti per l’ottima gara disputata – ha dichiarato Valentino dopo la gara.
Alla IX edizione del Panamericano di Easykart hanno partecipato più di cento piloti proveniente da: Colombia, Argentina, Cile, Nicaragua, Messico, Guatemala (che era rappresentato da Jean Rodríguez, campione americano della 60 cc), Stati Uniti, Uruguay, Brasile, Italia, Regno Unito, Perù e Venezuela. Le categorie che sono scese in pista sono state: Baby 50 cc, Infantil 60 cc, Junior 100 cc, Expertos Light 125 cc e Expertos Heavy 125 cc. L’evento promosso dalla Birel (casa produttrice dei telai dei kart) è omologato dalla Nacam, istituzione che rappresente il continente americano nella Fia.
Per tutta la durata della competizione Valentino Mini è stata accompagnato dal suo amico Andrea Filaferro (hanno coinciso anche nel Green Karting School 2011 e poi nel Ferrari Summer Camp 2012), che è venuto dall’Italia per partecipare alla gara.
– Il Panamericano della Easykart era la gara più attesa dell’anno per Valentino, e la miglior forma di chiudere un anno pieno di successi raggiunto con tanto sacrificio e migliorato gara dopo gara – dichiara Alessio Mini -. Voglio ringraziare la famiglia Filaferro che è venuta dall’Italia per assistere a questa prova e ci ha assistito ai box durante la gara.
E ancora:
– Nell’atto conclusivo siamo stati più competitivi, anche grazie ad un motore più potente che ci ha permesso di andare meglio.
Il campionato della Easykart 2012 cala il sipario con la grande prova dell’italo-venezuelano Valentino Mini, che si sta già preparando al meglio per affrontare un 2013 che spera sia più prolifico di vittorie.

F.D.S.

Condividi: