Limardo e Cabrera vincono l’edizione 2012

CARACAS – Ruben Limardo e Miguel Cabrera hanno vinto con pieni meriti l’edizione 2012 del premio ‘Atleta del año’, il noto riconoscimento assegnato dal ‘Circulo de Periodistas Deportivos’ (CPD).
Limardo ha vinto nella categoria ‘amateur’ in maniera assoluta con 90 voti su 90, tutto grazie alla sua medaglia d’oro nella scherma vinta nei passati giochi olimpici di Londra. Da ricordare che è la seconda nella storia per il Venezuela, la prima fu vinta 44 anni fa dal pugile ‘Morochito’ Rodríguez.
Per la prima volta dal 1967, un giocatore della ‘American League’ ha vinto il ‘Triple Crown’. Miguel Cabrera, dei Detroit Tigers, è riuscito in questa storica impresa: vincere le tre principali categorie offensive nel baseball (numero di fuoricampo, punti battuti a casa e media battuta).
Cabrera entra nella storia del baseball e aggiunge il suo nome ad una lista che comprende altri nove giocatori, tra i quali veri e propri monumenti dello sport come Mickey Mantle, Ted Williams e Lou Gehrig. I numeri che hanno consentito alla terza base dei ‘Tigers’ di vincere il ‘Triple Crown’ sono i seguenti: 44 fuoricampo, 139 punti battuti a casa e una media battuta di 330. Detto questo, non c’era dubbio che il premio dello sportivo professionista sarebbe andato nelle sue mani. Questa è la terza volta che Miguel Cabrera vince il premio dopo le edizioni del 2003 e del 2011.
Il CPD ha assegnato anche il premio al miglior allenatore dell’anno (vinto da Ruperto Gascón, allenatore di Limardo), alla migliore squadra (Marinos de Anzoátegui), alla nazionale dell’anno (staffetta 4×400 dell’atletica), alla Federazione dell’anno (atletica), al presidente federativo (Marcos Oviedo, Federazione Venezuelana di Atletismo) e infine un riconoscimento alla ditta che ha appogiato di più lo sport nel 2012, la Polar.

Fioravante De Simone

Condividi: