Luci all’Olimpico: è la notte delle stelle

CARACAS – Lo stadio Olimpico di Caracas sarà il palcoscenico dove si esibiranno stasera le stelle della ‘Primera División’ venezuelana. Saranno impegnati in campo ‘criollos’ ed ‘importados’, i giocatori sono stati scelti tramite un sondaggio svolto via internet dagli organizzatori della gara, che in questo 2012 è giunta alla VI edizione.
Per la squadra dei ‘criollos’ è stato nominato Noel ‘Cita’ Sanvicente come allenatore, mentre per gli ‘importados’ sarà lo storico Raul Cavallieri (in passato mister del Deportivo Italia).
Nella rosa dei ‘criollos’ spiccano i nomi degli italo-venezuelani Andrés Rouga, Edgar Perez Greco e Miguel Mea Vitali. Completano la lista dei convocati: Giancarlo Maldonado, Gelmin Rivas, Evelio Hernández, Jesus Meza, Agnel Flores, Franklin Lucena, Juan Fuenmayor, José Manuel Rey, Javier González, Hector González, Javier Toyo ed Alain Liebesnkid. Tra i convocati c’erano anche Fernando Aristeguieta (bomber del campeonato) ed Alain Baroja, ma a causa degli impegni con la nazionale non potranno presentarsi, mentre Cesar Gonzalez  si è dovuto arrendere a causa di un infortunio.
Oltre al vice-bomber dell’Apertura, il colombiano Norman Cabrera, Indosseranno la maglia degli importados: Javier López, Juan Morales, Javier Guarino, Daniel Reis, Roberto Bolívar, Rolando Escobar, Leandro Ezquerra, Edder Hernández, Andrés Camilo Ramírez, Alexis Hinestroza, Luc Bessala, Moises Galezo, José Mera, Juan Pendola e Agustín Vistarop.
Novanta minuti che cattureranno l’attenzione degli appassionati di calcio della capitale che potranno vedere dal vivo i migliori calciatori della ‘Primera División’.
Il confronto regala ai calciatori ulteriore stress ma consente anche una sosta da un campionato già soffocante, che è stato in bilico fino alla penúltima giornata.
Oltre al match tra le stelle del campeonato, ci sarà come preámbulo un confronto tra giornalisti sportivi e celebrità della televisione venezuelana.

R.S.

Condividi: