Villegas ammette: “Complicazioni durante l’operazione a Chávez”

CARACAS  – Durante la lunga operazione di martedì a Cuba, il presidente Chavez ha avuto ‘’un’emorragia’’, fatto che ha portato a delle ‘’complicazioni’’: sono le ultime novità rese note sul decorso post-operatorio del capo dello Stato, che si sta comunque riprendendo ‘’in modo progressivo e favorevole’’.
Il ministro dell’Informazione, Ernesto Villegas, ha sottolineato che il presidente Chávez – alla sua quarta operazione contro il cancro – si sta riprendendo ‘’in modo progressivo e favorevole’’. E subito dopo, ha confermato la delicatezza dell’ operazione, durante la quale sono ‘’sorte complicazioni per un’emorragia che hanno richiesto un intervento, consentendo così di riportare la situazione sotto controllo’’.
Se tale ‘’evoluzione favorevole proseguirà, si prevedono cure specifiche orientate al pieno recupero – ha concluso il ministro – delle condizioni di salute del malato.

Condividi: