Los Roques, scompare aereo con 4 turisti italiani. A bordo Vittorio Missoni

Pubblicato il 04 gennaio 2013 da redazione

CARACAS – La storia si ripete. Ancora una volta scomparsi nel nulla. Un bimotore di fabbricazione inglese (Britten Forman), con a bordo 4 turisti italiani, tra cui Vittorio Missoni – figlio dello stilista Ottavio Missoni  – con la moglie Maurizia Castiglione, è scomparso dal radar a 10 miglie dall’arcipelago di Los Roques. E immediatamente sono iniziate le ricerche, nella speranza di incontrare superstiti.

Il ministro degli Interni, Nestor Reverol, ha informato che un “bimotore, modello SAR DA-42 Mpp, sigla YV2615, è scomparso  verso le 11 del mattino.

– L’ultimo contatto con i radar- ha detto il ministro – si e avuto a circa 10 miglie nautiche. Immediatamente è scattato l’allarme e sono iniziate le ricerche.

Il pilota del bimotore, ha anche affermato il ministro, era Gernàn Merchàn, di 72 anni, il co-pilota Josè Ferrer, di 45 anni e gli altri due turisti Edda Scalvenzi e Guido Foresti. Sono rimasti a terra, non essendoci posto sul bimotore, il fratello di Edda Scalvenzi, Giuseppe e la moglie Rosa Apostoli. Tutti questi amici di Vittorio Missoni.

Le ricerche, che ieri sera sono state interrotte e sono riprese all’alba,  sono a carico del “Comando Estratégico Operacional de la Fuerza Armada Nacional Bolivariana”. Sul posto si è recata anche la nave oceanografica Guaicamacuto. Collaborano nella ricerca del bimotore anche i pescatori del posto, che conoscono a fondo le acque e i fondali della zona dove, si suppone, sia precipitato l’aereo.

Si attende per le prossime ore l’arrivo del fratello di Vittorio Missoni, Luca, mentre il resto della famiglia, il padre, Ottavio, e la madre, Rosita, sono rimasti a Sumirago, in provincia di Varese  dove è il “quartiere generale” dell’azienda che è famosa in tutto il mondo: Missoni Spa

Vittorio Missoni è di fatto l’ambasciatore del marchio di famiglia, “Missoni Spa, e ne è stato il Direttore Generale. Ieri, a Sumirago, c’è stata una riunione indetta con urgenza di tutti i dirigenti dell’azienda.

– Non sappiamo ancora nulla – è stato detto alla stampa.

Ottavio Missoni, che ha tre figli, si era recato a Los Roques, in compagnia della moglie e di alcuni amici, per trascorrere le vancanze natalizie dedicandosi alla pesca, che è la sua grande passione.

Strana coincidenza, il 4 gennaio del 2008, mentre era in volo tra Caracas e l’archipelago di Los Roques, scomparse il bmotore della Transaven, sigla YV2081, con a bordo un gruppo di turisti, tra cui 8 italiani. Le ricerche di questo aereomobile dovrebbero riprendere il 29 gennaio.

– La ricerca in mare – ha detto Mario Pica, ex pilota dell’aviazione e consulente delle famiglie dei connazionali che erano a bordo dell’aereo – sono essenziali. E’ un’operazione decisiva. Se non troviamo l’aereo vuol dire che non è precipitato.

Si teme infatti che l’aereomobile di Transaven possa essere stato dirottato da “narcos” per poi impiegarlo nel traffico di droga. In questo caso, i connazionali potrebbero essere stati uccisi e gettati nella selva tropicale tra il Venezuela e la Colombia o, se ancora vivi (ipotesi assai poco probabile) ancora in mano dei sequestratori.

Il 2 marzo, del 1997, sempre sulla stessa rotta, scomparse un un altro bimotore  con a bordo un avvocato di Amnesty International, un suo amico australiano ed una coppia di giovani sposi veneti, Mario Parolo e Teresa de Bellis. Di loro, come di tutti gli altri turisti italiani scomparsi nelle acque di Los Roques,  non si è più saputo niente. Si spera che in questa occasione  i connazionali possano essere riscattati sani e salvi.

Ultima ora

15:31Calcio: Donnarumma, tifosi Milan contro Raiola

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Da San Siro ai social network, monta la contestazione dei tifosi contro Gianluigi Donnarumma per aver messo in discussione il rinnovo con il Milan firmato a luglio per presunte pressioni psicologiche. Secondo chi lo ha visto allenarsi in mattinata a Milanello, l'umore del portiere è piuttosto negativo, in linea con quanto è apparso ieri durante la partita contro il Verona, quando ha reagito ai fischi e agli insulti scuotendo la testa sconsolato, fin quasi alle lacrime. Dopo la partita il ds rossonero Massimiliano Mirabelli ha criticato ("Sappiamo da dove viene il male") l'agente del portiere, Mino Raiola, senza mai nominarlo, e c'è lo stesso obiettivo nel mirino dei tifosi, che sui social network stanno rilanciando l'hasthag #gigiomollalo, esortando il calciatore a prendere posizione e scaricare il procuratore.

15:09Migranti:sbarcati in 41 in porto Crotone, erano su veliero

(ANSA) - CROTONE, 14 DIC - Quarantuno migranti sono sbarcati stamani al porto di Crotone a bordo di una motovedetta della Guardia di Finanza che li ha intercettati ad un miglio al largo di Capo Colonna. I migranti, tutti irakeni, viaggiavano a bordo di un veliero. Sono in corso, nel porto di Crotone, le operazioni di accoglienza dei profughi come previsto dal sistema coordinato dalla Prefettura che prevede anche delle visite mediche e tutti gli accertamenti relativi alla loro provenienza. I migranti verranno ospitati nel Centro di accoglienza di Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto.(ANSA).

15:02Calcio: Torino, Petrachi ds per altri due anni

(ANSA) - TORINO, 14 DIC - Gianluca Petrachi sarà il direttore sportivo del Torino per altri due anni, fino al 2020. Il club granata, sul proprio sito, ha infatti annunciato di avere prolungato il rapporto con il dirigente. "Dopo otto anni di proficua collaborazione - si legge - ed un importante lavoro svolto insieme, il presidente Urbano Cairo comunica di aver rinnovato il contratto" del direttore sportivo. L'accordo mette fine alle voci sull'addio di Petrachi, che ha molti estimatori, anche all'estero.

14:53Calcio: Serie A, Verona-Milan a Orsato

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Queste le altre designazioni per le partite della 17/a giornata di serie A in programma domenica 17 dicembre alle ore 15. Benevento-Spal (ore 18): Pasqua; Crotone-Chievo: Pairetto; Fiorentina-Genoa: Calvarese; Verona-Milan (ore 12.30): Orsato; Sampdoria-Sassuolo: Gavillucci.

14:52Schiaffi e maltrattamenti bimbi,sospese maestre

(ANSA) - SAN GIORGIO ALBANESE (COSENZA), 14 DIC - Schiaffi, pizzicotti e tirate d'orecchie ai bambini, una decina in tutto, dell'unica classe della scuola d'infanzia di San Giorgio Albanese nel cosentino. E' l'accusa rivolta a due insegnanti alle quali i carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno notificato una misura interdittiva della sospensione per sette mesi. I provvedimenti sono stati disposti dal gip dell Tribunale di Castrovillari su richiesta della Procura della Repubblica. L'indagine condotta dai carabinieri e coordinata dal procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla e dal sostituto Valentina Draetta, è stata avviata a seguito di una denuncia presentata da alcuni genitori. Gli accertamenti effettuati dai militari hanno permesso, in poco tempo, di documentare, con servizi di osservazione e di video riprese all'interno degli spazi didattici, una serie di maltrattamenti posti in essere dalle due insegnanti nei confronti dei bambini in un arco temporale di appena quindici giorni. (ANSA).

14:44Calcio: serie A, Inter-Udinese a Mariani

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Sarà Mariani ad arbitrare l'anticipo della 17/a giornata di serie A tra Inter e Udinese, in programma sabato 16 dicembre alle 15. Torino-Napoli (sabato alle 18) sarà diretto da Mazzoleni e Roma-Cagliari (sabato alle 20.45) da Damato. Per Bologna-Juventus (domenica alle 15) designato Banti. Il posticipo delle 20.45 tra Atalanta e Lazio è stato affidato a Irrati.

14:43Expo: Pg, da Sala danno di particolare gravità

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Il sindaco di Milano Giuseppe Sala, ex ad di Expo, avrebbe causato, assieme all'ex manager Angelo Paris, un "danno di particolare gravità" alla società che gestiva l'Esposizione con l'affidamento diretto alla Mantovani spa della fornitura di 6mila alberi per l'evento, parte del capitolo 'verde' dell'appalto per la Piastra dei Servizi. Lo scrive la Procura generale nell'atto di chiusura indagini per abuso d'ufficio notificato ieri. Secondo l'accusa, mancava anche il "requisito dell'urgenza" per l'affidamento senza gara.

Archivio Ultima ora