Beckham ripensa al Milan. La Juve cerca un attaccante

ROMA – Cercasi attaccante. La Juventus ha capito che serve un rinforzo per il settore avanzato e deve trovarlo entro la fine del mese. Vista l’impossibilità, almeno per ora, di prendere Drogba, che non si è ancora svincolato dallo Shangai Shenhua e ha la Coppa d’Africa, continua il pressing sul Genoa per avere subito Immobile: ieri c’é stato un incontro fra le parti, ma non è stata trovata l’intesa perché i bianconeri non vogliono mandare in Liguria Marrone o Padoin.

Intanto cambia maglia un ex obiettivo juventino: il brasiliano Lucas Piazon, che fu sul punto di firmare per la Vecchia Signora ma poi andò al Chelsea, giocherà fino al termine della stagione con il Malaga.

Dal Brasile sarebbe stato offerto ai campioni d’Italia il difensore del Vasco Dedé per luglio, ma in realtà questo giocatore, inseguito da varie squadre d’Europa, vuole rimanere in patria fino al Mondiale del 2014.

Così dovrebbe finire al Corinthians, nonostante la corte insistente del Benfica. Dalla Spagna continuano a segnalare un forte interessamento di Marotta e Paratici per David Villa del Barcellona, ma è qualcosa che potrebbe concretizzarsi solo in estate.

In attesa di affrontarsi sul campo in Coppa Italia, Fiorentina e Roma hanno parlato di Stekelenburg, il cui arrivo in Toscana comporterebbe automaticamente la partenza di almeno uno tra Viviano e Neto. Per l’olandese c’é comunque anche la richiesta del Fulham.

Nel valzer dei portieri c’é anche Sorrentino, vicino al Palermo. Alla Roma è stato proposto Haidara, esterno sinistro del Nancy che piace anche al Newcastle, mentre sul fronte Destro c’é da registrare una visita del procuratore dell’attaccante, Claudio Vigorelli, nella sede del Milan, che sta sondando anche il terreno per Santon, ex interista che potrebbe tornare in Italia.

Il Milan, per il quale in Inghilterra si parla di un clamoroso ritorno per 6 mesi di Beckham, ha abbandonato la pista Lodi (sul quale c’é sempre l’Inter) ha anche riparlato con lo Zenit per Abate, ma ha alzato il tiro chiedendo 15 milioni ai russi, che hanno fatto anche un tentativo con il Pescara per il giovane portiere Perin. Un altro estremo difensore che i rossoneri tengono d’occhio è Krul, anche lui del Newcastle.

Roma molto attiva anche in Brasile, dove (per luglio) segue da vicino l’esterno del Bahia Jussandro e il nuovo talento del Flamengo Adryan, da alcuni definito il ‘nuovo Zico’, e precoce anche nella vita, visto che a 18 anni sta per diventare padre.

In Italia invece il d.s. Sabatini segue Bellomo del Bari che piace anche all’Inter. Il riferimento ai nerazzurri apre il capitolo Sneijder: il Galatasaray attende ancora il giocatore, anche se non vuole costringerlo, altrimenti l’olandese rischia di rimanere ad Appiano Gentile e quindi di perdere la stagione.

Nel frattempo alcuni sostenitori della squadra giallorossa di Istanbul si sono recati all’aeroporto ‘Ataturk’ per attendere un possibile sbarco dell’olandese. Ma secondo il quotidiano turco ‘Milliyet’, Frank Rijkaard, ex allenatore del Galatasaray, avrebbe sconsigliato al connazionale Sneijder di accettare il trasferimento, parlandogli di presunti problemi societari con possibili ritardi nel pagamento degli stipendi.

Infine ancora la Romaper il capitolo allenatore: se non centrerà almeno il terzo posto Zeman andrà via e il d.g. Baldini che lo ha scelto potrebbe dimettersi. L’eventuale nuovo tecnico non sarebbe il tedesco Klopp del Borussia Dortmund, destinato al Real o alla nazionale tedesca. Quindi sulla panchina di Trigoria potrebbe arrivare uno tra Allegri o Di Francesco, con Ancelotti alternativa nel caso a Parigi arrivasse davvero Mourinho (con in dote Cristiano Ronaldo). Nuovo attaccante per il Siena, dove sta per arrivare il doriano Pozzi,

Condividi: