Inizia la lotta per il Clausura

CARACAS – Il Torneo Clausura di ‘Primera División’ prenderà il via questo fine settimana con il Deportivo Anzoátegui (dopo aver dominato nettamente l’Apertura) in veste di favorito per aggiudicarsi anche questa fetta di campionato. Alle sue spalle cercheranno di guastargli la festa: Caracas, Mineros, Deportivo Táchira e Deportivo Lara.
Il Deportivo Anzoñategui, che si è anche aggiudicato l’ultima edizione della Coppa Venezuela, ha subito anche diversi forfait. Alcuni dei suoi pezzi piú pregiati, cominciando dall’allenatore Daniel Farias, indossano ora la maglia del Deportivo Táchira. Il mister s’é portato il bomber degli aurirojos: Gelmin Rivas a cui si aggiungono Carlos Rivero, Carlos Salazar, Francisco Flores e José Miguel Reyes.
Il nuovo allenatore del Deportivo Anzoétegui è Juvencio Betancourt, che avrà a disposizioni giovani interessanti come Manuel Medori, calciatore argentino che ha giocato l’ultima stagione nella primavera di Boca Juniors e River Plate.
Curiosamente la compagine orientale non scenderà in campo questo fine settimana. Il motivo? La gara è stata posticipata per gli impegni nei ‘preliminari’ della Coppa Libertadores del Danz, che il prossimo 22 gennaio sfiderà gli argentini del Tigre.
Il Caracas anch’esso candidato alla vittoria finale, cercherà di rompere l’egemonia degli orientali. La prima tappa dei ‘rojos del Ávila’ verso lo scudetto sarà Barinas, dove sfideranno il Zamora di Noel Sanvicente che durante il torneo apertura ha dimostrato che può lottare per posti valevole per competizioni continentali.
La squadra di Ceferino Bencomo si presenta con una novità in attacco: il colombiano Fernando Cabezas proveniente dal Monagas. Il bomber ‘cafetero’ avrà la responsabilità di non far rimpiangere il goleador del Torneo Apertura, Fernando Aristeguieta che si è trasferito al Nantes, nella serie B francese.
Il Zamora di Sanvicente ha rinforzato il suo centrocampo con il ‘panameño’ Luis Ovalle, che fino al mese di dicembre giocava con i colombiani del Patriota Boyacá. Ovalle, di 24 anni, farà coppia nella compagine bianconera con il connazionale Gabriel Torres, che durante l’Apertura ha segnato 9 reti.
Il Club Deportivo Lara si mantiene con la stessa ‘rosa’ che tante soddisfazioni ha regalato al pubblico barquisimetano. Campioni come l’argentino Marcelo Maidana e Zamir Valoyes lotteranno fino all’ultima giornata per riportare a casa il trofeo di ‘campeón del fútbol venezolano’.
Uno dei rinforzi del Deportivo Lara è il giocatore César Castro, che fa rientro in patria dopo l’esperienza in Grecia con la maglia del Vyzas.
Il Deportivo Táchira in questo Torneo Clausura 2013 ha la necessità di pulire la brutta immagine mostrata negli ultimi anni. Per far fronte a questo il ‘carrusel aurinegro’ ha portato alla sua corte Daniel Farias ed alcuni pezzi pregiati che hanno regalato l’Apertura al Danz.
Sono anche arrivati a San Cristóbal, il colombiano Bréiner Castillo (dal Real Cartagena), Giancarlos Maldonado (proveniente dal Mineros).
I dirigenti dei Mineros de Guayana, con la missione di vincere, per inculcare questa mentalità nei giocatori hanno ingaggiato l’allenatore Richard Páez (ex commissario técnico della Vinotinto), che fa il suo ritorno in ‘Primera División’ dopo 13 anni.
L’Atletico Venezuela ha nell’argentino Maxi Bevecqua, il suo principale aquisto in vista del Clausura.
Bevecqua, arriva nella capitale venezuelana dopo aver indossato le maglie di Deportivo Quito, San Lorenzo e Sporting Braga
La prima giornata di campionato, inizierà oggi con il match tra Deportivo Petare e Mineros de Guayana che si disputerà nello stadio Olímpico di Caracas.
Domani, quindi, si disputeranno le altre gare: Zamora-Caracas, Aragua-Atlético EL Vigía, Atlético Venezuela-Zulia, Trujillanos-Portuguesa, Estudiantes-Real Esppor, Llaneros-Deportivo Táchira, Yaracuyanos-Monagas.

Fioravante De Simone

Condividi: