Derby testa-coda tra Táchira ed Estudiantes

CARACAS – Diciotto punti di differenza separano nella classifica ‘acumulada’ il Deportivo Táchira dall’Estudiantes de Mérida, allo stadio Metropolitano. Sarà un derby vero, combattuto e tirato dove gli accademici cercheranno di strappare almeno un punto e il ‘carrusel aurinegro’ l’intera posta in palio. Almeno queste sono le premesse della vigilia.

Inutile dire che la partita di domani rappresenta un importante crocevia per il Deportivo Táchira: se arrivasse una vittoria, gli obiettivi del sodalizio ‘táchirense’ cambierebbero. Se vogliono rimanere in alto e lottare per lo scudetto l’imperativo è vincere a tutti i costi. Daniel Farías, mister degli aurinegros dovrà fare a meno di alcuni elementi per il ‘clásico de los Andes’, i giocatori che salteranno il match sono: César González, José Miguel Reyes, Gelmin Rivas y Andrés Rouga

Sulla sponda accademica, l’importante è non perdere punti preziosi in casa per tentare di uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione.
In questa ottava giornata del Torneo Clausura, il match che ha alzato il sipario è stato quello tra Deportivo Lara e Real Esppor, con la vittoria in rimonta per i padroni di casa. Da segnalare il ritorno al gol di Edgar Perez Greco, l’italo-venezuelano era stato fuori causa per tre mesi e appena tornato in campo ha lasciato già il segno.

Il Deportivo Petare motivato per la prima vittoria ottenuta nella giornata precedente vuole ingranare una scia di risultati positivi per risalire al più presto nella classifica, domenica ospiterà il Monagas.

L’attuale leader del torneo, il Deportivo Anzoátegui che in queste prime giornate ha racimolato cinque vittorie ed un pari, gioca in casa contro El Vigía, una gara che dovrebbe essere abbordabile per chi guarda tutti dall’alto. Gli ‘aurirojos’ vogliono approfittare del difficile match che vedrà impegnato il Trujillanos (2º) contro il difficile Mineros di Richard Paez. Il Zamora di Sanvicente gioca tra le mura amiche contro lo Zulia.

Completano il quadro dell’ottava giornata: Llaneros-Yaracuyanos ed Aragua-Atlético Venezuela.

La gara Portuguesa-Caracas è stata rinviata al 28 marzo per permettere ai ‘rojos del Ávila’ di preparare al meglio la trasferta in Brasile dove affronteranno nella terza giornata della Coppa Libertadores il Gremio (compagine dove gioca l’ex rossonero Dida).

F.D.S

Condividi: