Grillo fuori dalle intese: No ai partiti

ROMA – Nessuna intesa con il Pd che sta cercando la quadra per la formazione di un governo: il M5S resta fermo sul suo No ai partiti. Nessuna divisione e, soprattutto, nessuna illusione che il successo del modello di governo in Sicilia possa essere considerato un viatico ad un accordo tra i democrat e i 5 Stelle. E per evitare sospetti, per recidere alla radice tentativi di compromettere i 5 Stelle, l’incontro previsto per domani mattina con il segretario del Pd sulle consultazioni di governo, dovrà essere trasmesso in diretta streaming. Il M5S lo chiede e il Pd accetta.

La strada, insomma, è presa e non sarà nè l’aperto apprezzamento di Grillo per la figura del Presidente della Repubblica, né le voci di dissenso interno che vengono artatamente fatte girare sui giornali o in rete a far cambiare strategia ai 5 Stelle. Anzi, proprio per spazzare via fantasie su divisioni, Grillo invita i militanti del Movimento a fare quadrato contro chi utilizza a questo fine lo spazio dei commenti del sito.

Condividi: