Mano dura contro i violenti

CARACAS – “I piani volti a destabilizzare il paese durante le elezioni sono stati scongiurati”. Lo ha detto il vicepresidente Jorge Arreaza che ha assicurato che si manterrà alto lo stato d’allerta per individuare ulteriori minacce alla pace.

“Saremo implacabili contro chiunque cerchi di creare un clima di tensione nel paese” ha detto il vicepresidente nel corso di una conferenza stampa nella quale era accompagnato dal Ministro della Difesa Diego Molero e da quello degli Interni Nestor Reverol.