…Ninna ninna, ninna nanna… dormi bimbo della mamma…

Pubblicato il 15 aprile 2013 da redazione

“Lucciola lucciola vieni da me
Ti darò il pan del re,
il pan del re e della regina,
lucciola lucciola vieni vicina!”

Caracas – …e Leo ci stupisce ancora… ci incanta… ci appassiona…. prendendoci per mano e percorrendo all’indietro il tempo… un tempo di favole e filastrocche…di bimbi con il grembiulino a quadrettini (rosa per le femminucce, azzurri per i maschietti)… un tempo del quale ciascuno di noi, e della nostra età, sente la nostalgia.

Nostalgia delle nonne che ti cullavano cantando e raccontando…delle mamme che sapevano di latte e di cipria… e mentre il loro sussurro dolce ci accompagnava verso il sonno, immaginavamo stelle e maggiolini… uccellini e farfalle… lucciole e giardini incantati…

E così, sembra quasi una favola questa che vogliamo narrare ai nostri lettori. Apriamo gli occhi e accanto a Leonardo Gerulewicz Vannini ci rendiamo conto che nulla è scomparso.. che i sogni possono diventare realtà…(basta captarne la magia)…viverli nella nostra mente, nel nostro cuore. Mentre l’arte sboccia dalle pennellate già note e celebrate di Leonardo, noi sorridiamo alla vita che ci ha dato la possibilità di vivere accanto ad artisti come lui…a scrittori come la sua mamma: Marisa Vannini e… ci perdiamo nella fitta foresta di quel puntinismo poetico che racconta attraverso i pennelli di Leonardo sogni… tenerezze… gioie… favole… fate e maghi… angeli e farfalle oniriche.

Non possiamo non perderci, cari lettori, poichè le opere di Leonardo sono nuvole colorate di infiniti puntini che partono dritti dal suo cuore. Già circa venti anni fa, ne commentavamo l’incredibile talento in una intervista pubblicata su “La Voce d’Italia” intitolandola: “Il puntinismo poetico” di Leonardo Gerulewicz Vannini.

Leonardo ha seguito ligio il proprio singolare percorso, ed oggi ci è grato sfogliare e commentare il magnifico libro che l’Associazione Emiliano Romagnola di Caracas, con il contributo della Regione Emilia Romagna ha pubblicato, regalandoci in questa epoca “così particolare e difficile” i sogni della nostra infanzia… le filastrocche che ci cullavano, illustrate attraverso il meraviglioso, unico e magnifico “Puntinismo” di Leonardo…

È quindi, inevitabile la nostra domanda:”Leo, quando tu dipingi, cosa senti? Cosa percepisci dentro di te?”
Socchiude gli occhi come a percorrere le tappe di un sogno e… piano, dolcemente… afferma: “Vedo tanti colori… vedo tanti puntini che si uniscono a comporre il mio disegno… sento quancosa di così bello e dolce che mi è difficile descrivere con le parole… Ma tu mi comprendi, vero?”

Un breve sorriso accompagna la sua precisa asserzione…

Certo che lo comprendiamo…sa parlare la lingua dell’anima, della musica… dei sogni intatti rimasti piccoli laghi di luce specchiante nelle fantasie della nostra infanzia.

Leonardo sa commuoverci… sa farci “più buoni” mentre lo ascoltiamo scandire lentamente le sue frasi che ne descrivono l’arte e… in fondo… la propria stessa vita.

Edito dall’Associazione Emiliano Romagnola di Caracas, della quale la prof.ssa Marisa Vannini è Presidente e il nostro Leonardo, Segretario, questo meraviglioso esemplare artistico possiamo averlo tra le nostre mani e farne la gioia dei nostri occhi, rivolgendoci appunto, all’Associazione o direttamente a Leonardo attraverso i seguenti numeri telefonici: 0212 7301627- 041 42607882 ed all’indirizzo:leopunti63@yahoo.com

Come abbiamo tenuto a sottolineare all’inizio, l’Opera artistica di Leonardo è nata con l’auspicio della Regione Emilia Romagna con sede a Bologna (Italia).

Il suo valore di “mercato” (ma è praticamente impossibile dare un valore monetario a tale meraviglioso lavoro), è di BsF 300.

Per raccogliere queste magnifiche testimonianze che hanno cullato l’infanzia dei nostri genitori e la nostra, Leonardo si è spostato per due anni consecutivi a Bologna presso la Biblioteca Comunale. Ed è stato così che è nato “il mondo delle favole” illustrate attraverso il “Puntinismo Poetico” dello stimato artista.

È una edizione magnifica… privilegiata. Un tesoro dal quale la nostra biblioteca e la nostra fantasia non possono prescindere.

Anna Maria Tiziano

Ultima ora

13:54Germania: Seehofer rieletto a guida Csu con 83,7% voti

(ANSA) - BERLINO, 16 DIC - Horst Seehofer è stato rieletto alla presidenza della Csu bavarese con l'83,7% dei voti. Il risultato di questa elezione, al congresso in corso a Norimberga, è una dimostrazione di tenuta per il leader, dopo la forte perdita subita alle urne del 24 settembre. Due anni fa Seehofer aveva ottenuto l'87,2%.

13:54Un morto e un ferito in incidente lavoro su chiatta in mare

(ANSA) - GENOVA, 16 DIC - Una persona è morta e un'altra è rimasta ferita in un incidente sul lavoro a bordo di una chiatta in mare a Lavagna. Sul posto si sono recate le imbarcazioni di soccorso della capitaneria di porto e dei vigili del fuoco mentre a terra, nel porto turistico di Lavagna, sono arrivate le ambulanze del 118 che hanno poi trasportato il ferito all' Ospedale San Martino a Genova. Non è ancora chiara la dinamica dell' incidente che potrebbe essere stato provocato dalla rottura di un cavo di una gru.

13:46Calcio: legale Palermo, oggi prima volta che parliamo a pm

(ANSA) - PALERMO, 16 DIC - "Oggi, per la prima volta, abbiamo potuto interloquire con la Procura presentando le nostre ragioni. Siamo molto ottimisti, aspettiamo fiduciosi la decisione del Tribunale". Lo ha detto l'avvocato del Palermo, Francesco Pantaleone, al termine dell'udienza sull'istanza di fallimento della società presentata dalla Procura. "Abbiamo ripercorso quanto scritto nelle memorie - ha spiegato - il fatto di avere avuto un confronto con la Procura è molto importante". Il presidente del Palermo, Giovanni Giammarva, si dice fiducioso: "Speriamo di avere belle notizie a breve. Abbiamo illustrato le nostre ragioni al Tribunale, siamo sicuri dei nostri bilanci. Sono sereno e l'evolversi della situazione ci rende ancora più ottimisti. L'analisi dei documenti ci rende davvero tranquilli".

13:43Nuoto: Europei,Rivolta e Codia tentano il bis in 50 farfalla

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Nelle gare della mattinata ai campionati europei di nuoto in vasca corta, in corso a Copenhagen, hanno confermato il loro grande stato di forma Matteo Rivolta e Piero Codia, qualificandosi agevolmente per le semifinali dei 50 farfalla. Con un occhio alla finale per una possibile doppietta bis, dopo quella dei 100 farfalla dei giorni scorsi. Nei 200 misti Ilaria Cusinato ha vinto la sua batteria in 2'09"91 e guadagnato un posto in finale. In finale anche la 4X50 sl mista (in vasca per l'Italia Zazzeri, Vergani, Pellegrini, Ferraioli): il quartetto azzurro ha fatto il quinto tempo in 1'31"50 ed è passato. Altri responsi delle batterie di oggi: in semifinale Silvia Scalia e Elena di Liddo nei 50 dorso. La stessa Di Liddo e Ilaria Bianchi sono in semifinale anche nella gara dei 100 farfalla.

13:41Igor: ora è caccia alla ‘rete’, decina nomi nel mirino

(ANSA) - BOLOGNA, 16 DIC - Sono una decina i nomi nel mirino degli inquirenti italiani che indagano sull'ipotetica rete di appoggi di 'Igor', il criminale serbo Norbert Feher arrestato in Spagna, dopo una sparatoria con tre morti nella provincia Teruel, in Aragona. La Guardia Civil si è imbattuta in lui casualmente mentre indagava su alcune rapine nella zona. La Procura di Bologna ha chiesto il verbale dell'udienza che si terrà domani in Spagna, dove Norbert Feher comparirà in seguito all'arresto per il triplice omicidio commesso nella zona di Teruel, dove il 14 dicembre sono morti due uomini della Guardia Civil e un allevatore. Il procuratore Giuseppe Amato e il pm Marco Forte si sono attivati attraverso Eurojust e stanno valutando le mosse da compiere nei confronti di 'Igor': anche in base a come si comporterà davanti al giudice spagnolo, decideranno quando sentire l'indagato. L'obiettivo è capire come e quando Feher è riuscito a lasciare l'Emilia per raggiungere la sperduta zona dell'Aragona. (ANSA).

13:36Nuoto: Europei, Dotto show, in semifinale con miglior tempo

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Un grandissimo Luca Dotto ha vinto la sua batteria e fatto il miglior tempo (46"81) nei 100 sl ai campionati europei in vasca corta in corso a Copenhagen. Il campione azzurro si è qualificato per la semifinale della gara regina, e con lui è passato anche Lorenzo Zazzeri (47"). Fuori dalle semifinali invece Marco Orsi, campione in carica, che pure ha vinto la sua batteria e ha fatto il sesto tempo in 47"13. Orsi è stato eliminato per le quote nazionali, e così pure Alessandro Miressi, che aveva segnato il decimo tempo in 47"35. Orsi si è rifatto comunque nei 100 misti, vincendo la sua batteria in 52"13 a un solo centesimo dal record italiano. Dietro di lui Simone Geni, in 52"74. Entrambi vanno in semifinale. In questa gara ha dato forfait all'ultimo momento il primatista del mondo Morozov.

12:58Calcio: Palermo, istanza fallimento, giudice si riserva

(ANSA) - PALERMO, 16 DIC - Il giudice del tribunale di Palermo, Giuseppe Sidoti, si è riservato di decidere sull'istanza di fallimento del Palermo calcio presentata dalla Procura, secondo la quale la società sarebbe insolvente. I pm avevano presentato anche una memoria nei giorni scorsi per rispondere ai rilievi della difesa del Palermo.

Archivio Ultima ora