Anche Papa Francesco preoccupato per il Venezuela

ROMA:- Papa Francesco, il primo Papa sudamericano, ha espresso “viva preoccupazione” per la situazione che stiamo vivendo in Venezuela.

Il Pontefice segue con attenzione le nostre vicende e guarda con apprensione l’evolversi di una tensione che, dopo le elezioni del passato 14 aprile, non tende a placarsi.

Lo ha espresso pubblicamente durante il Regina Coeli a Piazza San Pietro. Papa Francesco ha esortato i venezuelani a trovare “le vie giuste per superare il momento di grande difficoltà che il Paese sta attraversando”.

Un appello al “caro popolo venezuelano” che ha invitato “a rigettare con fermezza qualsiasi tipo di violenza e a stabilire un dialogo basato sulla verità, nel mutuo riconoscimento, nella ricerca del bene comune e nell’amore per la Nazione”.

Infine ha esortato i fedeli a ”pregare per la riconciliazione e la pace. Uniamoci in una preghiera piena di speranza per il Venezuela”.

E in Venezuela eleviamo un Grazie! perché le autorevoli parole di Papa Bergoglio ci fanno sentire meno soli.