VENEZUELA. Il Zamora cade a Puerto Ordaz e cede la vetta

CARACAS – Il Mineros de Guayana fa suo il match clou della 14ª giornata contro il Zamora, la squadra allenata da Ricard Páez, mantiene l’imbattibilità interna e ferma la corsa vincente della ‘Fuiria llanera’che viene raggiunto in vetta alla classifica dal Deportivo Anzoátegui. Allo stadio Cachamay di Puerto Ordaz decide un gol dell’‘aeroplanino’ Richard Blanco.

Nelle altre gare della giornata il Deportivo Lara vince in casa del Yaracuyanos con un gol dell’italo-venezuelano Vicente Suanno ad inizio ripresa. Mentre a San Cristóbal, Deportivo Táchira (10º) e Deportivo Anzoátegui (1º) hanno pareggiato 0-0. Il Petare continua con il suo momento nero e perde 1-0 all’Olimpico contro El Vigía, l’Estudiantes vince in casa e si allontana dalle sabbie mobili della ‘Segunda División’.

A Puerto Ordaz nel primo tempo le occasioni migliori sono nei piedi di Alejandro Guerra, Richard Blanco e Ruben Rojas. Solo nel finale arriva la prima occasione per gli ospiti con  Edson Mendoza, ma il suo tiro passa sopra la traversa della porta difesa dall’ex Udinese Rafa Romo. Nella ripresa arriverà il definitivo 1-0 grazie ad un gol di tacco di Blanco al 62’. Per ‘el Avioncito’ è il gol numero 10nel Torneo Clausura, pareggiando in vetta alla classifica al ‘panameño’ Gabriel Torres. I neroazzurri mettono nel carniere i 3 punti per non perdere il treno dei preliminari della Coppa Libertadores, il Zamora invece rimette in discussione la lotta per lo Scudetto.

Nello stadio Pueblo Nuevo, gara emozionante tra aurinegros e Deportivo Anzoátegui: il match aveva un po’ di pepe in più visto che Daniel Farías, mister del Deportivo Táchira, affrontava la sua ex squadra per la prima volta dopo l’addio. Il ‘carrusel aurinegro’ con César ‘maestrico’ González e Charlis Ortiz ha realizzato le azioni piú incisive, ma senza concretizzare, ma nel finale il Danz si è motivato di più ed ha sfiorato il colpaccio con Jeremias Caggiano al 76’. Per i padroni di casa un’altra occasione persa, mentre per gli ospiti un punticino che gli permette di balzare in vetta alla classifica.

Vittoria thrilling per El Vigía, che regola 1-0 il Deportivo Petare e alimenta le speranze di permanenza nella Primera División. Quanto tutto sembra dovesse finire in parità è arrivato il guizzo di Harrison Contreras al’86’, per decidere l’incontro in favore della ‘Furia Platanera’e regalare tre punti importantissimi.

Il Deportivo Lara espugna il Florentino Oroeza di San Felipe e batte 1-0 il Yaracuyanos, mantenendosi in lotta per i posti che valgono la Coppa Suramericana. Sorride l’Estudiantes de Mérida che vince (1-0) il ‘derby salvezza’ controlo Zulia. Stesso risultato per Real Esppor-Aragua e Monagas-Portuguesa. Ha completato il quadro della 14ª giornata Trujillanos-Atlético Venezuela, vittoria 2-1 per i capitolini.

Il match Llaneros-Caracas è stato posticipato a domani alle 19:00 per gli impegni dei ‘rojos del Ávila’ in Coppa Libertadores

Condividi: