Il “Cigno di Busseto” al Teatro Municipal di Caracas

CARACAS.- Giochi di potere e incomprensioni familiari, accompagnati dall’intensa musica del “Cigno di Busseto”. La quotidianità esaltata in una perfetta composizione di meravigliosa melodia e forza drammatica.

Poesia e ritmo narrativo, che possiamo apprezzare presso il Teatro Municipale di Caracas oggi e domani alle ore 17,00 con l’Opera “Rigoletto”

L’Istituto Italiano di Cultura, celebra la ricorrenza della nascita del grande Musicista invitando il Tenore Romolo Tisano il quale, dopo una brillante carriera di clarinettista si è totalmente dedicato all’Opera Lirica (sia in veste di Direttore che di interprete).

Con la sua voce particolare interpreterà per noi il “Duca di Mantova” accompagnato da un eccellente gruppo di artisti venezuelani, grazie alla collaborazione della Compagnia di Opera “Primo Casale”, l’Orchestra Sinfonica Municipale di Caracas, diretta dal Maestro Rodolfo Saglimbeni, con la collaborazione della “Fundación de Cultura y Artes (Fundarte)” la “Fundación para la Protección y Defensa del Patrimonio Cultural “(Fundapatrimonio) in stretta collaborazione e  coproduzione  con el Teatro “Teresa Carreño” e l’”Alcaldía de Caracas”.

L’Opera  di Verdi “Rigoletto” fu molto criticata al suo primo debutto dalla società conservatrice dell’epoca. Ovviamente, la musica del grande compositore italiano è così profonda ed indimenticabile che trasmette anche oggi, a chi l’ascolta il suo intenso fascino. Gli assistenti all’evento lirico potranno usufruire di un servizio navetta che li porterà dal Teatro “Teresa Carreño” al Teatro “Municipal” di Caracas.

AMT

Condividi: