Un aiuto importante per i nostri giovani

ROMA:- Il governo italiano offre borse di studio agli studenti stranieri e a quelli italiani ma residenti all’estero.

Il bando che è stato pubblicato nel sito del Ministero degli Esteri, prevede che la presentazione delle candidature scade alla mezzanotte (ora italiana) del 31 maggio prossimo. Lo studente dovrà candidarsi alle borse compilando il formulario interattivo in italiano o in ingleseBorse on Linedisponibile, previa registrazione, sul sito web del Ministero: http://borseonline.esteri.it/borseonline/it/index.asp

Nell’introduzione del bando si legge: Le borse di studio sono concesse per portare a termine studi formali e/o per seguire programmi di studio o ricerca, bilaterali o multilaterali, in Italia. Mirano a favorire la cooperazione culturale internazionale e la diffusione della conoscenza della lingua, della cultura e della scienza italiana, favorendo altresì la proiezione del settore economico e tecnologico dell’Italia nel resto del mondo.

Le borse sono assegnate, in via prioritaria, a studenti stranieri che dimostrino, grazie all’eccellenza del loro curriculum di studi, di essere in grado di portare a termine con profitto gli studi in Italia presso Istituzioni pubbliche. Prima di candidarsi, devono essere richieste alle Rappresentanze diplomatiche italiane o agli Istituti Italiani di Cultura nel paese di cittadinanza del candidato eventuali informazioni dettagliate aggiuntive a questa offerta.

Tutti gli studenti interessati devono leggere questo documento con attenzione prima di compilare il modulo di candidatura per acquisire la necessaria familiarità con le condizioni di partecipazione a quest’offerta.

I seguenti punti meritano particolare attenzione: Età dei candidati, Titoli di studio richiesti, Documentazione da presentare.

Le tipologie delle borse di studio sono diverse e possono essere di tre mesi per corsi di lingua e cultura italiana, per i docenti che possono documentare l’attività di insegnamento della lingua italiana o ancora per svolgere progetti di studio o ricerca presso Centri o Laboratori di Ricerca – Biblioteche – Archivi e Musei italiani, non privati. La borsa è riservata per progetti di studio o di ricerca, adeguatamente documentati.

Altre, della durata di sei o nove mesi possono essere finalizzate a corsi universitari singoli, o corsi universitari di laurea di primo o di secondo livello, corsi di alta formazione professionale, artistica e musicale, corsi di didattica dell’Italiano per docenti di italiano.

È possibile accedere alle borse di studio anche per Corsi di Master di Io e IIo Livello, per Dottorati di Ricerca, Scuole di specializzazione, Progetti di Studio o Ricerca individuali o in co-tutela.

Le Istituzioni Universitarie Italiane che possono accogliere i borsisti sono Università degli studi, Istituti universitari e Politecnici, Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale, Conservatori, Istituti di Restauro, Scuola Nazionale di Cinema, Centri o laboratori di ricerca, archivi e musei italiani che abbiano accordi con corsi universitari e post-universitari stranieri cui il candidato è iscritto o che offrano collaborazione istituzionale a studiosi o ricercatori stranieri tramite Supervisori a questo preposti dal Direttore dell’Istituzione. La data di decorrenza della borsa non può essere anteriore al 1 gennaio 2014. La borsa non può avere una durata oltre il 31 dicembre 2014.

Condividi: