Vola l’inflazione, corre la carestia

CARACAS –  Aprile: inflazione 4,3 per cento, carestia 21,3 per cento. Questi, in stretta sintesi, i numeri resi noti ieri dalla Banca Centrale del Venezuela. Vola, quindi, nonostante il controllo dei prezzi, il costo della vita. Fino ad oggi, cioé nei primi 4 mesi dell’anno, l’inflazione é stata del 12,5 per cento (nel primo quadrimestre dell’anno scorso fu del 4,4 per cento). Gli analisti e studiosi della materia stimano che il costo della vita, a fine anno, supererá il 30 per cento.

Ma se l’incremento del costo della vita preoccupa perché colpisce il portafoglio delle famiglie, ancor piú inquietante é l’indice di scarsezza. Questo, infatti, é aumentato fino a raggiungere il 21,3 per cento avendo un ritorno negativo nella qualitá di vita del venezolano. Il consumatore, infatti, non solo deve affrontare le difficoltá inerenti all’incremento dei prezzi dei prodotti, ma anche far fronte alla preoccupante carenza di beni di consumo negli scaffali dei supermarket, “abastos” o “bodegas” popolari.

Condividi: