Día Internacional de la Mucopolisacaridosis

Pubblicato il 14 maggio 2013 da redazione

CARACAS- Este 15 de mayo se celebra el Día Internacional de la Mucopolisacaridosis.

Las Mucopolisacaridosis (MPS por sus siglas en inglés) son Enfermedades de Depósito Lisosomal (EDL) de origen hereditario y metabólico, que comprometen a múltiples órganos del ser humano y cuyos síntomas generalmente aparecen de forma gradual y progresiva.

Pertenecen al grupo de las “Enfermedades Raras” o de Baja Incidencia, que se caracterizan por la ausencia o mal funcionamiento de algunas enzimas responsables del procesamiento de ciertas sustancias en el organismo, las cuales al acumularse en diversos órganos del cuerpo como huesos, piel, vasos sanguíneos, corazón, producen una progresiva discapacidad, con disminución de la expectativa y calidad de vida. A la fecha, existen 7 tipos de mucopolisacaridosis descritas en humanos: MPS I, II, III, IV, VI y IX.

Aunque no existen cifras definitivas sobre su incidencia y prevalencia, se estima que van de uno por cada 50 mil a uno por cada 300 mil recién nacidos vivos en el mundo. En Venezuela son pocas las personas diagnosticadas (hasta el presente 21 venezolanos padecen Mucopolisacaridosis), existiendo la sospecha que sean más las personas afectadas, debido al diagnóstico tardía de esta enfermedad, así como por los numerosos casos registrados en zonas fronterizas como Brasil y Colombia.

Son dos las instituciones que realizan una labor encomiable en beneficio de todas las personas que padecen Mucopolisacaridosis y otras Enfermedades de Depósito Lisosomal: La Asociación Civil Humberto Da Silva (Achds) y la Asociación Venezolana de Pacientes con Enfermedades Lisosomales (Avepel). Ambas prestan apoyo a los afectados y sus familiares, estimulan el interés tanto del sector público como privado por esta causa, e impulsan actividades de integración, concientización y sensibilización a la comunidad en general.

La Achds nació en el 2006, al aprobarse el primer tratamiento que facilitó el Instituto Venezolano de los Seguros Sociales (IVSS) para la MPS II o Síndrome de Hunter, siendo el niño Humberto Da Silva el primer paciente que obtuvo tratamiento, gracias a la iniciativa de su familia, que se unieron a otras para conseguir la terapia de 11 menores más con el mismo diagnóstico.

Por su parte, Avepel, atiende a las personas que padecen alguna Enfermedad de Depósito Lisosomal y fomenta su integración en la sociedad reivindicando su derecho a la vida, brindándoles orientación y apoyo en la gestión clínica. Es una asociación sin fines de lucro, que opera a nivel nacional, con sede en Maracaibo.

Los medicamentos indicados para el tratamiento de las Mucopolisacaridosis y otras enfermedades de depósito son las terapias de Reemplazo Enzimático. Son medicamentos de alta especialidad y cuya administración es bajo estricta vigilancia médica. El IVSS a través del Programa de Farmacias de Alto Costo, otorga el tratamiento de forma gratuita a todos los pacientes con enfermedades de tratamiento costoso, incluyendo las mucopolisacaridosis.

Ultima ora

16:19Regeni: Marcon, commissioni convocate 4/09? E’ una vergogna

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - "Le commissioni esteri di Camera e Senato convocate solo il 4 settembre per discutere del caso Regeni e delle responsabilità di omissione del governo italiano. Ieri il gruppo di Sinistra Italiana Possibile aveva chiesto un'informativa urgente del governo: questa ci sarà, ma il governo verrà a riferire solo tra 20 giorni". Lo afferma il capogruppo dei deputati di Sinistra Italiana-Possibile Giulio Marcon. "Nel 2014 - prosegue il capogruppo della sinistra - per mandare armi in Iraq le commissioni esteri furono riunite il 20 agosto. Regeni deve aspettare il 4 settembre. Contano più le armi che le vite dei cittadini italiani assassinati da un regime autoritario. In questo modo Alfano ed il Pd evidentemente - conclude Marcon - cercano di far dimenticare e di insabbiare le loro responsabilità e di allontanare sempre di più la verità. Un rinvio inaccettabile e vergognoso a favore del regime autoritario di Al Sisi".

16:19Terremoto: sindaco Norcia, si innalzi ancora ‘tetto’ per Sia

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 17 AGO - "Sull'esenzione per due anni delle tasse per le aziende del cratere sismico che hanno subito un calo del fatturato preferirei esprimermi solo quando il provvedimento sarà ufficialmente licenziato dal Governo": così il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno che, invece, si dice "moderatamente soddisfatto" per l'innalzamento a 6.000 euro del tetto Isee per richiedere il Sia (Sostegno per l'inclusione attiva) da parte delle famiglie colpite dal sisma. "Il Sia è uno strumento molto utile e importante - sottolinea - ma il tetto a 6.000 euro non è ancora sufficiente perché abbraccia solo una platea troppo piccola rispetto alle reali esigenze e sarebbe da innalzare ulteriormente, almeno a 19 mila euro". Alemanno ricorda, inoltre, che "già la Regione Umbria, prima del provvedimento emesso dal Governo, aveva raddoppiato la soglia Isee a 6 mila euro". "Al tempo stesso - conclude il sindaco di Norcia - tutti questi sono segnali positivi che raccontano di una macchina istituzionale ancora in movimento e capace di intervenire laddove serve per far ripartire i nostri territori". (ANSA).

16:11M5s: blog Grillo, attacchi hacker e leak per manipolare voto

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - I recenti attacchi hacker e i leak al M5s e anche allo Stato italiano "portano a pensare che possano essere utilizzati per spostare decisamente l'esito delle prossime elezioni, come successo in USA e quasi in Francia". Lo sostiene sul blog di Beppe Grillo l'esperto di sicurezza informatica iscritto al Movimento Rufo Guerreschi, secondo il quale sono "le tempistiche e modalità di tali leak, hack e articoli" a far presagire questo rischio. "Se immaginiamo una semplice applicazione in Italia le dinamiche di hacking e leak delle recenti elezioni in USA e Francia, vediamo come Rousseau e il M5S può esser visto come l'equivalente dell'improvvido mail server della Clinton che costarono elezioni alla Clinton" afferma Guerreschi che individua anche in Italia una "strategia di forze politiche e mediatiche avverse al M5S" coadiuvata "ancorché indipendentemente e con fini diversi, da hacker di ogni tipo".

16:10Sicilia: Si-Mdp chiudono ad alleanza con Ap

(ANSA) - PALERMO, 17 AGO - "Abbiamo ribadito a Leoluca Orlando la nostra disponibilità a un progetto politico che abbia il centro nel civismo democratico con un programma di rottura netta con l'esperienza del governo Crocetta. La Sicilia non può e non deve diventare una cavia per alchimie politiche fondate su un patto di potere asservito a logiche nazionali. Siamo invece interessati alla costruzione di un''anomalia' politica che, partendo dall'esperienza palermitana, si assuma la responsabilità di offrire una visione e una prospettiva di governo che restituisca ai Siciliani una speranza di cambiamento". Lo affermano Mdp e Sinistra italiana dopo l'incontro con il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dicendo no a un'alleanza con Ap ma aprendo a un confronto sul rettore dell'università di Palermo, Fabrizio Micari, quale candidato a governatore. "In questo contesto, non riteniamo compatibile con questo progetto l'adesione di Alternativa popolare sia sul piano culturale, sia sul piano dei valori e dei programmi", spiegano.

16:09Zimbabwe: Sudafrica vieta espatrio a moglie Mugabe

(ANSA) - JOHANNESBURG, 17 AGO - Le autorità sudafricane hanno vietato alla moglie del presidente dello Zimbabwe, Grace Mugabe, di lasciare il Paese. La signora Mugabe è stata accusata di aggressione da una donna che soggiornava nel suo stesso hotel a Johannesburg. Grace Mugabe, già apparsa davanti al giudice dopo essersi consegnata alla polizia, aveva chiesto l'immunità diplomatica.

16:08Trump, assurda la rimozione di statue dei confederati

(ANSA) - NEW YORK, 17 AGO - "Assurdo": così Donald Trump in un nuovo tweet commenta la rimozione delle statue di alcuni dei personaggi della guerra civile americana. "Triste vedere la storia e la cultura del nostro Paese fatta a pezzi con la rimozione delle nostre bellissime statue e monumenti. Non potete cambiare la storia - aggiunge Trump - ma potete imparare da essa. Robert Lee, Stonewall Jackson, chi sarà il prossimo, Washington o Jefferson? Così assurdo...".

16:01Ucraina: distrutte tutte le statue di Lenin, erano 1320

(ANSA) - MOSCA, 17 AGO - L'Ucraina ha vinto la sua personale battaglia contro Lenin. Nell'anno che marca il centesimo anniversario della rivoluzione d'Ottobre, infatti, il direttore dell'Istituto per la Memoria Nazionale, Vladimir Vyatrovich, ha detto che nel territorio controllato da Kiev sono state distrutte "tutte le statue" erette in epoca comunista in onore del leader della rivoluzione. In totale i monumenti distrutti sono 1320. Lo riporta RBK.

Archivio Ultima ora