La Rocca di scena a Silversone

CARACAS – Il pilota italo-venezuelano Robert La Rocca, campione in carica della Formula 2000 Usa, parteciperà questo weekend in una gara della F3 britannica, categoria in cui durante questa stagione sta partecipando da rookie. Il test che vedrà impegnato La Rocca a bordo di una monoposto della West Tec si svolgerà sullo storico tracciato di Silverstone.

Il pilota nato 21 anni fa a Caracas, ha già partecipato ad una gara della categoria, quella che si è svolta a Pual Richard, in Francia. Quel giorno, sotto un diluvio, la giovane promessa ha messo in mostra le sue doti che l’hanno reso protagonista della scorsa stagione nella F2000 statunitese, in cui ha stradominato vincendo 12 gare su 14 disputate.

La Formula 3 è forse la più importante categoria automobilistica di monoposto per i piloti emergenti, snodo tra le serie promozionali monomarca e il professionismo. Questa categoria che è nata, come formula nazionale, in Gran Bretagna immediatamente dopo la fine della seconda guerra mondiale sfruttando esperienze motoristiche antecedenti alla guerra e puntando a organizzare gare a basso costo. Infatti i motori erano di derivazione motociclistica e la cilindrata massima ammessa era di 500 cm³.

La F3 si gareggia in campionati nazionali o continentali in Europa, Asia, Sud America e Oceania, mentre il regolamento tecnico è definito dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (Fia) che, a partire dal 1950, ha adottato la categoria come parte di un percorso comprendente Formula 3, Formula 2 (successivamente Formula 3000 e ora GP2) e poi Formula 1. Il grande successo e la storia della serie ha fatto sì che non pochi piloti passassero direttamente dalla F3 alla F1 senza il passaggio intermedio.

Recentemente il pilota italo-venezuelano ha partecipato al GP di Portimao, dove ha sfiorato la top ten in una gara in cui gareggiavano 30 piloti. Il test di questo fine settimana servirà a La Rocca ed il suo team per la messa a punto della monoposto in vista della gara di Formula 3 che si disputerà tra il 31 ed il 2 giugno a Nurburgring.