Un elegante cocktail per celebrare il 2 Giugno

CARACAS – Anche querst’anno, com’é ormai tradizione, nel “Salone Italia” del nostro Centro Italiano Venezolano si é svolto un elegante ricevimento, offerto dalla nostra Ambasciata, per celebrare il 2 Giugno, la Festa della Repubblica.

All’invito del nostro ambasciatore Paolo Serpi, e della gentile consorte, ha risposto un nutrito numero di connazionali e diplomatici. Nel corso della serata, dopo gli inni del Venezuela e dell’Italia, interpretati dal Coro Giuseppe Verdi del nostro Civ, l’Ambasciatore ha rivolto ai presenti un breve discorso.

Il nostro diplomatico, dopo aver segnalato il momento difficile che vive l’Italia nel constesto di una Europa in crisi, ha sottolineato l’importanza della presenza italiana in Venezuela fin dagli anni della colonia e ricordato in particolare gli illustri connazionali Roscio, Isnardi e Castelli. Ha quindi evidenziato come l’interscambio tra Venezuela e Italia sia tornato a crescere. Infine, ha augurato che possa proseguire il dialogo politico cordiale e sincero  tra i due paesi e auspicato che prima della fine dell’anno possa aver luogo la riunione del  Consiglio di Cooperazione Italia-Venezuela.

La bella serata si è prolungata fino a tarda notte.