Giordani a capo della Commissione Mista Italia-Venezuela

CARACAS – E’ stato messo un altro importante tassello che dovrebbe conferire una rinnovata vitalità agli accordi bilaterali tra Italia e Venezuela.

– Ho designato il professore Jorge Giordani Presidente della Commissione Mista di Alto Livello Italia –Venezuela. E’ nostra intenzione dare un nuovo impulso allo sviluppo delle relazioni industriali con l’Italia – ha annunciato il presidente della Repubblica, Nicolàs Maduro, dal Palazzo di Miraflores.

Il capo dello stato ha reso noto che, durante il recente colloquio sostenuto con il presidente Napolitano, è stato deciso che a inizio dell’anno prossimo avrà luogo l’incontro della Commissione Mista Italia-Venezuela.

Come dichiarato alla Voce  dal  Il Ministro Plenipotenziario Luigi Maccotta, Direttore Centrale per i Paesi dell’America Latina, i lavori della Commissione saranno presieduti dai ministri degli Esteri Emma Bonino ed Elìas Jaua. Per l’occasione la responsabile della diplomazia italiana dovrebbe recarsi a Caracas.

Il capo dello Stato ha comunque precisato che la Commissione comincerà a lavorare immediatamente così da riattivare tutti i piani e i progetti di cooperazione binazionali. Il presidente Maduro ha posto un accento particolare sull’importanza che ha per il Venezuela l’interscambio tecnologico con l’Italia , specialmente nell’ambito dell’industria alimentare.

Ha quindi sottolineatto che il rafforzamento delle relazioni tra i due Paesi permettera una maggiore collaborazione tra Eni e Pdvsa e aprirà la porta a nuovi progetti nell’area commerciale e nell’ambito della realizzazione di opere di  infrastruttura in generale e, in particolare, quelle mirate alla costruzione della rete ferroviaria e all’edilizia.