Show Brasile-Italia 4-2

Brasile batte Italia 4-2 (1-0) nella terza e ultima partita della fase a gironi della Confederations Cup, aggiudicandosi il primo posto nel gruppo A.

Italia (4-2-3-1): Buffon 5, Abate 6 (30′ pt Maggio 6), Bonucci 5, Chiellini 6, De Sciglio 5.5, Montolivo s.v. (26′ pt Giaccherini 6), Aquilani 5, Candreva 6, Diamanti 5 (27′ st El Shaarawy s.v.), Marchisio 5, Balotelli 6.5. (12 Sirigu, 13 Marchetti, 4 Astori, 10 Giovinco, 11 Gilardino, 14 El Shaarawy, 15 Barzagli, 17 Cerci, 21 Pirlo, 16 De Rossi-squalificato). All.: Prandelli 6.

Brasile (4-2-3-1): Julio Cesar 6.5, Dani Alves 6.5, Thiago Silva 7, David Luiz 6 (34′ pt Dante 6.5), Marcelo 7, Luiz Gustavo 6, Hernanes 6.5, Hulk 6.5 (31′ st Fernando s.v.), Oscar 7, Neymar 8 (24′ st Bernard s.v.), Fred 7. (1 Jefferson, 22 Cavalieri, 5 Fernando, 7 Lucas, 14 Filipe Luis, 15 Jean, 16 Rever, 21 Jo, 23 Jadson, 18 Paulinho). All.: Scolari 7.5

Arbitro: Irmatov (Uzb)

Reti: nel pt 46′ Dante; nel st 6′ Giaccherini, 10′ Neymar, 21′ Fred, 26′ Chiellini, 44′ Fred

Angoli: 6-5 per l’Italia

Recupero: 2′ e 3′

Ammoniti: David Luiz, Neymar, Marchisio, Luiz Gustavo per gioco scorretto

Spettatori: 48.874

 

I GOL

46′ pt: punizione dalla sinistra di Neymar, è bravo Buffon sul colpo di testa di Fred, che è in fuorigioco, ma non può nulla sul tap-in di Dante: per l’arbitro è tutto regolare.

6′ st: sul rinvio di Buffon, splendido assist di tacco di Balotelli verso Giaccherini che, con il destro, punisce Julio Cesar e una difesa della Selecao posizionata malissimo.

10′ st: punizione-capolavoro di Neymar dal limite, che con il destro sorprende Buffon. Ma era un tiro imparabile.

21′ st: Marcelo lancia Fred, gran controllo e sinistro del centravanti nonostante l’opposizione di Chiellini.

26′ st: proprio Chiellini si prende la rivincita cinque minuti dopo. C’é un corner di Candreva, e lo juventino risolve con un destro su appoggio di Aquilani dopo una mischia. L’arbitro aveva fischiato prima del tiro ma convalida nonostante le proteste dei brasiliani.

44′ st: Buffon si fa sorprendere da una conclusione di Marcelo, Fred in tap-in sulla respinta del n.1 azzurro segna comodamente.

 

Messico batte Giappone 2-1 nel terzo ed ultimo incontro del gruppo A della Confederations Cup, giocato allo Estadio Mineirao di Belo Horizonte. Entrambe le squadre erano già eliminate dal torneo.

Condividi: