IIC-Marsiglia, Consul’Aart: Esposizione internazionale dei Consolati

MARSIGLIA.- Nel quadro del Mese dell’Internazionale, dal 1° al 31 luglio 2013, sará allestita a Marsiglia Consul’art, giunta quest’anno alla seconda edizione, che vuole essere una grande selezione dell’arte mondiale, dalla pittura alla fotografia, dalla scultura alle video-installazioni.

Paola Pezzi, l’artista italiana che attualmente espone all’Istituto italiano di Cultura di Marsiglia una interessante panoramica dei suoi coloratissimi lavori e che sta riscuotendo un grande successo di pubblico e critica è stata scelta per rappresentare la cultura  italiana  a Consul’art.

Consul’art è una grande esposizione internazionale, voluta dall’amministrazione comunale di Marsiglia, in quanto la citta raccoglie le identità culturali di ben  42 paesi, rappresentati dalle sedi consolari presenti in città.  Un grande avvenimento che sottolinea l’importanza e l’internazionalità di questo grande centro che abbraccia il mediterraneo ed è  aperto al mondo.

L’esposizione, realizzata come anticipazione dell’89a edizione della Fiera è uno degli appuntamenti più importanti di Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013 e la sezione italiana è curata dal Consolato Generale d’Italia, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura. Due realtà che operano nella più grande città del sud della Francia, capoluogo della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, per promuovere la cultura e il patrimonio italiani.

Paola Pezzi, in questa occasione presenterà tre dei suoi lavori. Tre opere, che individualmente rappresentano le bandiere di Italia – Francia – Europa, ma che nell’insieme puo’ essere considerato come un unico  grande lavoro, un omaggio all’Europa unita.

Consul’art sarà aperta dal 1° al 31 luglio, con orario continuato dalle 10 alle 19, tutti i giorni.

L’inaugurazione avrà luogo alle ore 11,30 di domani 5 luglio 2013 alla presenza degli artisti, del Corpo Consolare e del senatore Jean-Claude Gaudin, Sindaco di Marsiglia

Paola Pezzi, un’artista che fa sognare
Paola Pezzi nasce a Brescia e frequenta l’Accademia di Brera, a Milano, sotto la guida di Luciano Fabro e Zeno Birolli.  Fin dall’inizio del suo percorso artistico ha saputo assorbire e personalizzare la lezione dell’arte povera che l’ha spinta a comprendere velocemente le avanguardie artistiche contemporanee.  Intensa l’attività espositiva dell’artista, sia in Italia che all’estero, come alla Galleria Franco Toselli, Ca’ di Frà, Cardi, a Milano, Massimo Minimi, a Brescia, ma anche lo Studio Simonis e il Grand Palais a Parigi, senza tralasciare gli appuntamenti internazionali delle fiere d’arte.  Anche la stampa segue con attenzione la sua attività e riviste come Juliet, Tema Celeste, Flash Art, grazie alla brillante penna di critici affermati, che ne hanno scritto con entusiasmo.  Molte opere della Pezzi fanno parte di collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.