La presidenza di Mercosur

CARACAS – Venezuela sarà presidente di turno di Mercosur. Il presidente della Repubblica, Nicolàs Maduro, si recherà oggi  a Montevideo per assumere una responsabilità che, solo qualche anno fa, pareva impossibile e lontana “anni luce”.

– Dovrò recarmi a Montevideo, in Uruguay, per assumere la presidenza del Mercosur – ha detto il capo dello Stato -. Venezuela presidente del Mercosur… il Paese, oggi, sta vivendo giorni gloriosi.

Giorni fa, il presidente Maduro aveva annunciato che sarebbero stati stanziati 500 milioni di dollari per aiutare le piccole e medie industrie; denaro destinato a rafforzare quelle aziende che dovranno essere in grado di resistere la concorrenza proveniente dai paesi del Mercosur. Venezuela è diventato membro del Mercato del Sud nel luglio del 2012.

Ieri, il capo dello Stato, nel corso della cerimonia ufficiale a “Fuerte Tiuna”, ha colto anche l’occasione per denunciare nuovamente le presunte pressioni da parte di alcuni settori dell’opposizione che “sognano con dividere le Forze Armate” che, a suo dire, sono schierate con la “rivoluzione”.

Dal canto loro, i Governatori Enrique Capriles Radonski, Henry Falcón e Liborio Guarulla, esponenti tutti dell’Opposizione, si sono riuniti con i rappresentanti della Conferenza Episcopale Venezolana.
Capriles Radonski, incontrando poi i giornalisti, ha riferito che durante l’incontro è stato chiesto ai rappresentanti della Chiesa di assumere la responsabilità di promuovere il dialogo nel Paese.

Condividi: