MERCATO. Il Napoli ci riprova per Damiao, per il Milan c’è Honda

ROMA – Mercato più che mai attivo, anche se il colpo più grosso della giornata non riguarda una squadra italiana: Thiago Alcantara sarà un giocatore del Bayern Monaco. Stando a quanto riportato da RAC1 e Cadena Cope, il vicepresidente del club bavarese Karl-Heinz Rummenigge avrebbe comunicato al presidente del Barcellona Sandro Rosell la volontà di pagare interamente la clausola rescissoria di 18 milioni di euro per il centrocampista nato in Italia, richiesto espressamente dal tecnico Pep Guardiola, che ne ha parlato nel corso della sua conferenza stampa in Trentino. Lascia il Barcellona, ma in questo caso solo in prestito, anche l’altro figlio dell’ex leccese e viola Mazinho, Rafinha, che passa al Celta Vigo.
E’ stato anche il giorno delle squadre torinesi, visto che è stata definita la trattativa tra Torino e Juventus per il passaggio in bianconero di Ogbonna e quello in granata dell’attaccante Immobile, nella scorsa stagione al Genoa. Ora la Juve, ceduto Giaccherini al Sunderland, sta cercando di capire se sia possibile arrivare all’altro azzurro Diamanti.

Tramontata la possibilità di cedere Robinho al Santos, il Milan sembra quindi rinunciare a Ljiajaic. Per Honda è tutto fatto, come aveva anticipato il vice-ct del Giappone Colautti durante la Confederations Cup: il talento nipponico passerà ai rossoneri a gennaio 2014, quando sarà scaduto il contratto che lo lega al Cska Mosca.

La Roma ha ufficializzato l’arrivo della ‘promessa’ croata Jedvaj, che potrebbe prendere il posto di Marquinhos se questi dovesse essere ceduto. Per Osvaldo c’é stata una proposta dello Zenit San Pietroburgo, mentre in entrata il tecnico Garcia ha ribadito il desiderio di avere Gervinho dell’Arsenal. Per la questione portiere a Trigoria hanno deciso di aspettare ancora per De Sanctis (l’alternativa è Sorrentino).

Il Napoli infatti sta definendo in queste ore la trattativa per Julio Cesar, che dovrebbe approdare alla corte di Benitez visto che avrebbe fatto sapere di essere disposto a ridursi l’ingaggio. Sembra invece sfumare la possibilità che arrivi l’attaccante del Porto Jackson Martinez. Così il Napoli, che ieri ha preso Callejon, é tornato con forza su Leandro Damiao, spedendo un suo emissario a Porto Alegre con il mandato di alzare l’offerta iniziale fatta all’Internacional di 18 milioni di euro. Prima però, dovrà esserci la certezza che Il Paris SG paghi l’intera clausola rescissoria (63 milioni di euro) del contratto di Cavani. Ma i dirigenti partenopei potrebbero anche fare uno sconto se il PSG lasciasse partire VERRATTI.

Condividi: