La favola del Civ si ferma in finale

CARACAS – Il Máximo Viloria dello stato Lara vince 2-1 la finale del ‘campeonato Nacional la Sub 12’, e spezza il sogno del Centro Italiano Venezuelano di Caracas. Gli azzurrini che avevano un rullino di marcha perfetto si sono arresi nella finale disputata nel complesso sportivo ‘Vistamar’ della città di Puerto Cabello, nello stato Carabobo.

Il Civ in semifinale aveva asfaltato con un pesante 7-1 i parietà dell’Ureña S.C., prima di questo nei quarti avevano superato l’astacolo Real Esppor con un secco 3-0. Gli azzurrini si presentano in finale con la voglia di conquistare il loro primo torneo di categoria, tra le altre cose questa era anche la prima presenza nella gara decisiva.

I membri di questa delegazione azzurra erano: Juan Wulff, Sergio Sannia, Tino Danesi, Guillermo Meneses, Fabrizio Policastro, Abraham Bahachille, Javier Riccobono, Jonathan Castillo, Alessandro Malfetano, Enrique Mejias, Andrés Ojeda, Marco Proverbio, Enzo Di Mise, Andrea Colmenares, Jorge Belandria, Juan Mogollón e Carlos Monceratt.

Applausi per i ragazzi della Under12 del Centro Italiano Venezuelano di Caracas che è si sono impegnati a fondo per conquistare un campionato quanto mai impegnativo.