Higuain ha detto sì al Napoli, Ilicic giocherà con la Fiorentina

ROMA – La Fiorentina chiude per Josip Ilicic, e per Gonzalo Higuain al Napoli manca solo la firma. I viola dopo l’arrivo di Mario Gomez mettono a segno un altro colpo: dal Palermo arriva Ilicic per circa 9 milioni di euro pagabili in quattro stagioni, oltre ad alcuni bonus. Dopo le visite mediche, sono attese la firma e quindi raggiungerà i compagni nel ritiro di Moena. Per Higuain il Napoli dopo il via libera del Real Madrid sulla base di 37 mln di euro più tre milio di di bonus ha praticamente chiuso anche con il calciatore. Il contratto verrebbe stipulato sulla base di un ingaggio di sei milioni all’anno per quattro anni, oltre alla gestione dei diritti di immagine per il Sud America.

E’ fatta anche per il rinnovo di Marek Hamsik: il procuratore dello slovacco ha avuto ieri un incontrato a Dimaro, pronto il prolungamento fino al 2018. In partenza invece Walter Gargano: andato via la scorsa estate, l’uruguagio non è stato riscattato dall’Inter ed è tornato in azzurro per fine prestito e potrebbe andare a giocare in Premier, il Fulham ha pronta un’offerta. Infine Zuñiga almeno per quest’anno non si muove da Napoli: “Ha dato tanto alla maglia e continuerà a farlo” ha scritto su Twitter il presidente De Laurentiis.

In casa Juve Luca Marrone vuole giocare di più e ha chiesto di andare via, potrebbe rientrare nell’affare Biabiany, mentre De Ceglie potrebbe andare alla Sampdoria.

Nella Roma pare per ora sfumata la trattativa con il Nacional Montevideo per l’attaccante Gonzalo Bueno. Il club uruguaiano non vuole più cederlo in prestito. Il ds Sabatini è volato a Londra per chiudere per Gervinho: l’Arsenal ha già trovato il sostituto in Bernard (Atletico Mineiro), per lui pronto un contratto di cinque anni.

Intanto per Osvaldo il Valencia offre 12 milioni, confidando nella chiusura dell’affare Soldado al Tottenham, che però si è visto rifiutato l’offerta di 20 mln. Ancora un rinvio invece per Morgan De Sanctis: la questione economica sta bloccando la trattativa e soprattutto lo stallo tra Pepe Reina ed il Napoli, dopo la netta frenata con Julio Cesar.

Nell’Inter mentre si intensificano voci sullo sbarco in nerazzurro di Thohir e di Leonardo, al quale il magnate indonesiano vorrebbe affidare il futuro mercato, da Basilea Aleksandar Dragovic confessa di volere solo l’Inter, mentre Andrea Ranocchia rifiuta lo Zenit perché aspetta il Milan. L’alternativa nerazzurra, comunque, sarebbe quella che porterebbe a Danilo dell’Udinese. A proposito di Milan il consulente di mercato Bronzetti ha confessato ai microfoni di MilanNews.it che l’operazione Honda è praticamente chiusa: in ballo rimane una differenza minima (500 mila euro).

Dalla Sampdoria in uscita invece Simon Poulsen, va allo Standard Liegi. Il Torino dopo Maksimovic stringe per Marcelo Larrondo: il Siena vorrebbe cedere il cartellino, il Torino vorrebbe il prestito ed a questo vorrebbe aggiungere anche Gianluca Pegolo. Troppo alta, invece, la richiesta per Emeghara, che fa gola anche alla Lazio.

Due movimenti in uscita nel Catania: il portiere Terracciano va all’Avellino e l’attaccante CANI al Carpi, neopromosso in B.
Salta invece l’arrivo a Livorno di Givet: i toscani non hanno ottenuto l’accordo col Blackburn per il difensore francese.

Condividi: