Priebke: 100 anni con slogan e svastiche

Pubblicato il 29 luglio 2013 da redazione

ROMA  – Gli auguri al ‘capitano’ con slogan e svastiche e l’ennesimo oltraggio alle vittime e alla Storia. I cento anni di Erich Priebke, condannato all’ergastolo per la strage delle Fosse Ardeatine, portano con sé gli estremi di una vicenda terribile che ancora brucia. L’ex Ss festeggia in sordina nella casa del quartiere Aurelio di Roma dove si trova da anni ai domiciliari, mentre sui muri di varie zone della città compaiono scritte che inneggiano a lui. “Dio stramaledica i tuoi accusatori”, si leggeva su uno striscione sotto la residenza di Priebke, assieme agli auguri. Firmato Comunità militante Tiburtina (Cmt), sigla semisconosciuta dell’estrema destra. Nel centro storico, a piazza Augusto Imperatore, un altro striscione attacca il presidente della Comunità ebraica romana Riccardo Pacifici: “Arrivaci tu a 100 anni”. All’ex ufficiale delle Schutzstaffeln tra i responsabili dell’eccidio di 335 persone, é dedicata anche una svastica con la scritta ‘Auguri Priebke’ comparsa sul muro della sede nazionale dell’ Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi). E poi ancora ‘Priebke eroe’ e l’immancabile svastica sulla serranda di una sezione del Pd a piazza Verbano.

Il clima della giornata é arroventato anche da un parapiglia davanti alla casa di Priebke. Quando le decine di membri della Comunità ebraica di presidio hanno visto arrivare quello che si è qualificato come il nipote del ‘capitano’, Ralph Frohner Matthis, tedesco di 51 anni. In mano ostentava una bottiglia di champagne, regalo per l’ex nazista. I manifestanti hanno reagito alla provocazione dandogli dell”assassino’ e circondandolo minacciosi. L’uomo avrebbe reagito alzando le mani su una donna ed é stata salvata da una volante della polizia.

La sorveglianza intorno alla residenza di Priebke era stata molto rafforzata per il centenario. Al nipote l'”incondizionata solidarietà” dall’ ultradestra di Forza Nuova. Incendiarie poi le dichiarazioni dell’avvocato dell’anziano criminale di guerra, Paolo Giachini.

– Il sit-in di protesta di Sel? Non me fotte un c… – ha detto in un’intervista all’Ansa -. Non me ne frega niente.

E ancora:

– I 100 anni sono un pretesto. Priebke ha detto da anni che era vicino alla sofferenza delle vittime e che ha eseguito degli ordini, come tutti in guerra – ha aggiunto – Priebke va sostenuto perché é un perseguitato e in questo senso lo festeggio tutti i giorni.

“Brinderò da solo ai 100 anni di Priebke non fosse altro perché un paese che non permette di fare quello che non è reato è nazista”, ha scritto su Twitter il suo ex legale Carlo Taormina.

Il festeggiato non si fa vedere in strada, mentre non é raro vederlo passeggiare per il quartiere con la badante. La risposta é affidata al sit-in dell’associazione di ispirazione ebraica Progetto Dreyfus, che colloca sotto casa di Priebke uno striscione con i nomi dei 335 uccisi alle Ardeatine, altrettante candele e la scritta ‘Italiani dove siete?’.

– Un quarto delle vittime erano di origine ebraica, ma gli altri 3 quarti no – dice il portavoce della Comunità ebraica Fabio Perugia, presente a titolo personale -. Qui oggi dovrebbero esserci anche i romani non ebrei a manifestare.

Il sindaco di Roma Ignazio Marino ha disposto la rimozione delle scritte inneggianti a Priebke.

“Oggi più che mai ricordiamo le 335 vittime delle Fosse Ardeatine – ha scritto su Twitter il governatore del Lazio Nicola Zingaretti – Nessuno di loro ha potuto festeggiare 100 anni. Roma non dimentica”.

Ultima ora

23:57Iran: Djalali confessa in tv, sono una spia

(ANSA) - TEHERAN, 17 DIC - Ahmadreza Djalali, il medico arrestato in Iran nel 2016 con l'accusa di spionaggio e condannato a morte a ottobre, ha "confessato" in tv di aver spiato il programma nucleare di Teheran per conto di una nazione europea, senza nominare quale. Il presentatore tv, tuttavia, ha citato il Mossad, mentre scorrevano le immagini dei documenti svedesi dell'uomo e del Colosseo: Djalali, medico, ha infatti trascorso un periodo in Italia. In cambio della sua attività di spia, ha spiegato lui stesso, avrebbe ottenuto la cittadinanza di un Paese europeo.

22:57Savoia: Smuraglia (Anpi),solennità volo Stato urta coscienze

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - "Quello dei Savoia lo considero un problema chiuso da molto tempo. Una vicenda finita. Smettiamo di parlarne. Ritengo che portare la salma in Italia con solennità e volo di Stato è qualcosa che urta le coscienze di chi custodisce una memoria storica. Urta con la storia di questo dopoguerra. E non si parli più neanche di questa ipotesi di mettere le loro salme nel Pantheon. Basta". Così il presidente emerito dell'Anpi Carlo Smuraglia commenta il rientro in Italia delle spoglie di Vittorio Emanuele III con un volo dell'Aeronautica militare.

22:35Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese

(ANSA) - MILANO, 17 DIC - Una donna di 33 anni, con due figli piccoli, è stata trovata agonizzante, colpita da tre coltellate al torace nella sua abitazione di Parabiago, nel Milanese. E' stata la madre a trovarla, a terra, in bagno. La donna, un'italiana, è morta poco dopo. Indagano i carabinieri della Compagnia di Legnano.

22:26Calcio: Junior Tim Cup oggi al Ferraris

(ANSA) - GENOVA, 17 DIC - Le squadre della Parrocchia Caramagna di Imperia e dell'Oratorio Santa Dorotea di Genova si sono affrontate allo stadio Ferraris prima del match Sampdoria- Sassuolo in un'amichevole terminata con il risultato di 2-10, nel contesto della VI Edizione della Junior TIM Cup, il torneo di calcio a 7 Under 14 sostenuto da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano. A fine gara, i ragazzi hanno consegnato ai giocatori della Sampdoria e del Sassuolo la fascia da capitano della Junior TIM Cup per poi accompagnarli all'ingresso in campo. La VI edizione della Junior TIM Cup si disputa nelle 15 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2017-2018. Le squadre vincitrici dei concentramenti interregionali di qualificazione alla fase nazionale si contenderanno il titolo di campioni della Junior TIM Cup, il 9 maggio, in occasione della Finale di TIM Cup 2017-2018.

22:17Calcio: Peruzzi, Milinkovic Savic? Nella Lazio sta benissimo

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - "Qui ci sono molti osservatori per Milinkovic Savic? So che lui sta benissimo qui e vuole rimanerci a lungo. Poi che ci siano molti scout è normale, ma per il momento Sergej sta bene alla Lazio". Il dirigente della Lazio Angelo Peruzzi parla delle dinamiche di mercato e in particolare del 'gioiello' serbo che mezza Europa sta tenendo d'occhio.Ma in casa biancoceleste sono stati giorni pesanti, per le polemiche sul Var e sugli arbitraggi che avrebbero penalizzato la squadra di Inzaghi. "Se siamo preoccupati per gli errori del Var di questa giornata? - dice Peruzzi - No, non lo siamo. Poi ogni partita ha i suoi episodi, non voglio polemizzare". "Ma pare che gli episodi siano valutabili a seconda delle circostanze - aggiunge - e sembra che non siano tutti d'accordo. E' come la parabola di Kafka, di un contadino che vuole conoscere la legge ma trova il portone del guardiano sempre chiuso.Non lo fanno mai entrare e lui,nonostante tutti i suoi sforzi,non riesce a capire le dinamiche della legge perché sono confuse".

22:07Calcio: Pescara, Sebastiani, Zeman? devo parlarci poi decido

(ANSA) - PESCARA, 17 DIC - Dichiarazioni pesanti del presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, che nel dopopartita di Pescara-Novara, in mixed zone, ha attaccato il tecnico Zeman che ieri aveva detto in conferenza stampa di avere una visione diversa del calcio rispetto al presidente. "Se oggi c'era questo clima allo stadio era per la conferenza stampa di m... dell'allenatore - ha detto Sebastiani -. Se Zeman resterà? Devo parlarci e poi deciderò". Il presidente del Pescara, nonostante la vittoria per 1-0 sul Novara, potrebbe esonerare il tecnico boemo.

22:05Pallavolo: Serie A/1 donne, risultati e classifica

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - Risultati dell'11/a giornata del campionato di serie A/1 donne di pallavolo, Samsung Galaxy Cup: Imoco Conegliano - Mycicero Pesaro 3-0 (ieri) Foppapedretti Bergamo - Saugella Monza 1-3 Liu Jo Modena - Pomì Casalmaggiore 3-1 Unet E-Work Busto Ar. - Savino Scandicci 2-3 (ieri) Il Bisonte Firenze - Lardini Filottrano 3-0 Sab Legnano - Igor Gorgonzola Novara 0-3 - Classifica: Conegliano 29; Novara 27; Scandicci e Busto Arsizio 24; Modena 18; Monza 16; Pesaro 15; Firenze 14; Legnano 11; Casalmaggiore 10; Bergamo 6; Filottrano 4.

Archivio Ultima ora