Italia come nel ’92, a Barcellona comanda il settebello

ROMA – Niente da fare per la Spagna, a Barcellona è di nuovo Settebello. Nella città che sta ospitando i Mondiali attendevano con ansia questa sfida con l’Italia, di nuovo in quella piscina Picornell, tradizionalmente ‘’caldissima’’ ma che ai padroni di casa ricordava la cocente delusione della sconfitta nell’interminabile finale olimpica dei Giochi di Barcellona 1992.

Ma la rivincita non c’è stata, gli azzurri hanno trionfato ancora una volta, nello specifico grazie in particolare a una difesa saldissima, portando a casa un risultato di 4-3, che sa un po’ di epica all’Italia-Germania anche se qui non è calcio ma pallanuoto.