Remesas enviadas a Colombia serán “corregidas”

Pubblicato il 06 agosto 2013 da redazione

CARACAS- “Vamos a seguir apoyando las remesas de los venezolanos que están en Colombia, pero hay ciertas imperfecciones que hay que corregir”, dijo el ministro de Finanzas Nelson Merentes este martes a la salida de un encuentro con su par colombiano, Mauricio Cárdenas.

Merentes además informó que Venezuela y Colombia examinarán nuevos métodos para el intercambio comercial que no solo dependa de las monedas dólar y euro.

En el encuentro igualmente se trató lo correspondiente a las imperfecciones que según Merentes, tiene el sistema venezolano en cuanto a las remesas. Merentes afirmó que lo que se quiere es que tanto la economía de Venezuela como de Colombia mejoren para que así se le pueda brindar bienestar a los habitantes de ambas naciones.

Asimismo, reveló que se están creando equipos conjuntos para cada uno de los temas, donde la coordinación central será por parte de Venezuela precedida por él y en algunos casos serán subcoordinados por el Banco Central de Venezuela.

Igualmente se tocó el tema de la frontera la cual es muy movible. “Queremos que ambos pueblos tengan el mejor bienestar, con trabajos seguros, bienestar de seguridad social y seguir en la ruta y fortalecer la económica local y global de ambos países”.

Por su parte, el ministro de Hacienda y Crédito Público de Colombia, Mauricio Cárdenas afirmó que están contentos de avanzar en la agenda económica ya que según describió, la principal preocupación de ambos mandatarios es el empleo, la calidad de vida, y el bienestar de la población y para ello es importante un comercio que fluya.

“Nosotros en nada nos beneficiamos de ese arbitraje cambiario de quienes envían remesas para poder obtener los dólares o tarjetas de crédito, en lo que podamos ayudar a tapar esa situación lo vamos hacer, Colombia no se beneficia en nada de eso”, afirmó Cárdenas.
Otra de las cosas que se busca es acelerar los pagos a los exportadores porque según explica hay muchos productos colombianos que podrían estar en los supermercados o almacenes en Venezuela y lo único es que hay que asegurar un mecanismo de pago.

Por último, para el 14 de agosto se relizará una reunión con los equipos técnicos.

Ultima ora

21:45Terremoto: paura a Ischia, gente in strada

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 21 AGO - Una scossa di terremoto è stata avvertita nell'isola d'Ischia con la gente che si è riversata in strada mentre un black out elettrico si è registrato nel centro di Ischia porto. Anche in altre zone dell'isola, come a Barano e Forio, è stata avvertita distintamente la scossa. Non si registrano danni a persona o cose.

20:40Siria: ‘completamente liberata la provincia di Aleppo’

(ANSA) - MOSCA, 21 AGO - "Il governatorato di Aleppo è stato completamente liberato dai terroristi": lo ha dichiarato il capo del dipartimento generale operativo dello Stato maggiore russo, Serghiei Rudskoi. Secondo il generale russo, nell'ultimo mese le truppe governative siriane, col sostegno dell'aviazione russa, hanno inflitto gravi perdite ai terroristi dell'Isis nel centro della Siria. "Sono stati liberati completamente dai miliziani un totale di 50 centri abitati e un'area di oltre 2.700 chilometri quadrati", ha dichiarato Rudskoi.

20:36Barcellona: Firenze, Pisa e Viareggio studiano barriere

(ANSA) - FIRENZE, 21 AGO - La mappatura delle aree di Firenze potenzialmente a rischio e gli eventuali dispositivi per impedirvi l'accesso di veicoli sarà una delle attività su cui si concentrerà il Comitato per la sicurezza convocato per domani in prefettura a Firenze. Il sindaco Dario Nardella ha già indicato, come esempio, alcune di esse: l'area di Piazza S.Marco e della vicina Galleria dell'Accademia e l'area circostante la basilica di San Lorenzo. Dopo l'attentato di Barcellona anche le altre città toscane pensano a provvedimenti simili o già li hanno resi operativi. Oggi a Pisa sono stati posizionate lungo l'asse pedonale 30 barriere in cemento, ognuna delel quali del peso di 9 quintali. Per Viareggio una delle ipotesi prese in esame dal comitato provinciale per la sicurezza di Lucca è quella di fioriere antisfondamento che 'sigillino' la celebre Passeggiata a mare.

20:32Obama e Biden eroi in nuova serie cartoni animati

(ANSA) - NEW YORK, 21 AGO - Barack Obama e Joe Biden uniti contro il crimine. L'ex presidente e il suo vice sono infatti i protagonisti di un progetto per una nuova serie animata intitolata 'Barry&Joe - Hope is on the way' (la speranza è in arrivo). L'idea è del regista, attore e produttore canadese Adam Reid il quale è alla ricerca di fondi per realizzare l'episodio pilota della serie e per tramutare in eroi Obama e Biden. Secondo la trama, i due vengono portati in una struttura segreta subito dopo la cerimonia d'insediamento di Donald Trump e viene loro mostrato un progetto portato avanti dai maggiori scienziati del mondo e occasionalmente da Elon Musk, il miliardario Ceo di Tesla Inc.. La coppia verrà poi trasportata nel passato dove Obama e Biden dovranno trovare prima 'se stessi' per poi tornare al presente e creare un futuro migliore. Reid ha spiegato che la serie animata è pensata per coloro a cui mancano Obama e Biden.

20:24Barcellona: capo polizia, l’imam è morto

(ANSA) - ROMA, 21 AGO - "L'imam Abdelbaki es Satty è morto nell'esplosione nel covo di Alcanar". Lo ha annunciato in conferenza stampa il capo della polizia catalana, Josep Lluis Trapero. "I resti dell'imam erano lì", ha aggiunto. Es Satty è considerato il leader della cellula terroristica che ha colpito a Barcellona e Cambrils. Il religioso, ha precisato Trapero, è una delle due persone uccise nell'esplosione mercoledì notte del covo di Alcanar. Il secondo morto non è stato ancora formalmente identificato.

20:19Usa: luna oscura totalmente il sole in Oregon

(ANSA) - NEW YORK, 21 AGO - La luna ha oscurata totalmente il sole in Oregon. Un'eclissi storica che attraverserà tutta l'America fino alla South Carolina, sulla costa orientale. Lo spettacolo - come mostrano le immagini tv - è stato accolto da milioni di persone giunte in Oregon con applausi e grida di entusiasmo.

20:18Calcio: Napoli, Sarri, Mertens non è in dubbio

(ANSA) - NIZZA, 21 AGO - "Ho parlato con il medico e non credo che Mertens sia in dubbio". Lo ha detto Maurizio Sarri alla vigilia della sfida contro il Nizza per il playoff di Champions League. L'attaccante belga non si è allenato stamattina, ma Sarri ha spiegato: "Ha subito un colpo - ha detto - ad un dito di un piede, le scarpe gli davano un po' fastidio e l'ho spedito in palestra anche se lui voleva allenarsi. La scelta è stata più mia che sua, ma parlando con lui e col dottore nessun vede grosse problematiche".

Archivio Ultima ora