Amichevole: Prandelli sceglie 27 Azzurri per l’Argentina

ROMA – Il Ct dell’Italia, Cesare Prandelli, ha convocato ventisette Azzurri per l’amichevole contro l’Argentina, in programma il 14 agosto allo Stadio Olimpico di Roma.
Sono sette i giocatori che tornano in nazionale rispetto al gruppo che ha partecipato a giugno alla Confederations Cup, chiusa al terzo posto alle spalle del Brasile padrone di casa e della Spagna: Pablo Daniel Osvaldo e Alessandro Florenzi (Roma), Marco Verratti (Paris Saint-Germain), Lorenzo Insigne (Napoli), Antonelli (Genoa), Andrea Ranocchia (Inter) e Lorenzo De Silvestri (Sampdoria). Tre di loro – Florenzi, Verratti e Insigne – hanno preso parte al Campionato Europeo Under 21 in Israele.
L’amichevole di lusso è stato organizzata dalle due Federazioni per rendere omaggio al pontificato di Papa Francesco, che incontrerà le due nazionali il giorno precedente alla partita in Vaticano. Per l’Italia sono le prove generali in vista delle due gare di qualificazione alla Coppa del Mondo del 6 e del 10 settembre, in programma la prima al Renzo Barbera di Palermo contro la Bulgaria, la seconda a Torino contro la Repubblica Ceca.
L’Italia si radunerà il 12 agosto e sosterrà l’allenamento di rifinitura sul manto erboso dello Stadio Olimpico.

I convocati:
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Federico Marchetti (Lazio), Salvatore Sirigu (PSG);

Difensori: Luca Antonelli (Genoa), Davide Astori (Cagliari), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria), Christian Maggio (Napoli), Andrea Ranocchia (Inter);

Centrocampisti: Alberto Aquilani (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Alessio Cerci (Torino), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Sunderland), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Milan), Andrea Pirlo (Juventus), Marco Verratti (PSG);

Attaccanti: Mario Balotelli (Milan), Stephan El Shaarawy (Milan), Alberto Gilardino (Genoa), Lorenzo Insigne (Napoli), Pablo Daniel Osvaldo (Roma).