Il Pib é cresciuto 2,6 per cento nel secondo trimestre

CARACAS – Contro vento e marea. L’economia, nonostante tutto, continua a crescere. E’ quanto, almeno, risulta dalle informazioni in possesso della Banca Centrale. Il presidente dell’Istituto, Eudomar Tovar, infatti, ha reso noto che il Prodotto Interno Lordo, nel secondo trimestre, é cresciuto del 2,6 per cento.

Dal canto suo, il ministro della Pianificazione, Jorge Giordani, ha informato che l’economia, nel primo semestre é cresciuta 1,6 per cento.

Il ministro delle Finanze, Nelson Merentes, sollecitato dai giornalisti, durante la conferenza stampa dei ministri dell’Economia, ha assicurato che il Prodotto Interno Lordo del Paese, nei prossimi mesi potrá continuare a crescere, specialmente se si riuscirá a dare un nuovo impulso all’industria della costruzione. Merentes ha detto che a fine anno l’economia puó presentare un bilancio positivo con una crescita del Pib del 3 o 4 per cento.

 

Condividi: