Cecotto alla ricerca della vittoria in Belgio

CARACAS – Il circuito di Spa è certamente uno dei più impegnativi e pericolosi. Ogni curva, ogni metro è pieno di insiedie. Il Circuit National de Francorchmaps appartiene alla categoría dei tracciati ‘guidati’, cioè quelli dove il ruolo del pilota asume una particolare importanza e dimensione. Bisogna conocerlo veramente bene per fare un buon tempo sul giro e per non uscire di pista.

La spettacolare pista sarà lo scenario dell’ottava tappa del campionato della GP2 Series, che si disputerà tra sabato e domenica, e vedrà impegnato il pilota italo-venezuelano Johnny Amadeus Cecotto alla ricerca del suo primo podio stagionale. Spa-Francorchamps è tra l’altro uno dei tracciati favoriti dal figlio d’arte.
Questa stagione è stata un po’ sciagurata per il giovane pilota e la sua scuderia Arden International: entrambi si presenteranno sulla griglia di partenza con la voglia di riscatto e di lottare per punti preziosi per i mondiali piloti e costruttori. La sosta é stata provvidenziale per poter sistemare quei piccoli dettagli che gli impedivano essere al top.

Spa-Francorchamps è ancora una pista difficile, dove trovare il ritmo giusto è fondamentale per andare forte, ci sono alcuni tratti dove bisogna prendersi dei rischi e altri dove lasciar fare alla macchina perché, tanto, non puoi intervenire. Questo lo sa molto bene l’italo-venezuelano. Nel 2011, Johnny Amadeus è stato protagonista di una gara fenomenale, allora era alla guida di una monoposto della scuderia Ocean Racing, e partendo dalla nona posizione riuscí a rimontarne sette e poi a pochi giri dal terimine si arrese a causa dei pneumatici, finendo la gara nel terzo posto.

Attualmente Johnny Amadeus è quattordicesimo nella classifica generale con 30 punti, in vetta c’è il pilota monegasco Stefano Coletti con 135, seguito in seconda posizione dal brasiliano Felipe Nasr con 129.
Nella gara di oggi il pilota italo-venezuelano partirà dall’ottava fila dopo aver fermato il cronometro sul 1’58”419, mentre la pole position è in mano del britannico Sam Bird con registro de 1’56”957. Nella prova di oggi i piloti dovranno effettuare 25 giri al tracciato di Spa Francorchamps con una sosta obbligata ai box, mentre domani i giri saranno 18.

Fioravante De Simone