Colle, mossa a sorpresa: 4 senatori a vita

Pubblicato il 30 agosto 2013 da redazione

ROMA – Per il premier Letta si tratta di critiche fatte da “formiche” che dinnanzi a un “gigante” come il presidente Giorgio Napolitano, dovrebbero solo tacere. Ma le ‘formiche’ che ieri si sono scagliate contro la nomina dei 4 senatori a vita sono state tante, politicamente trasversali e tutte piuttosto dure.

Se la nomina di Claudio Abbado, Renzo Piano, Carlo Rubbia ed Elena Cattaneo trova il convinto plauso del premier, del Pd e di Mario Monti, Pdl, M5S e Lega, invece, vanno all’unisono all’attacco, pur partendo da motivazioni diverse. Non sono certo caratura e profilo dei neosenatori ad essere bersaglio di chi critica una decisione che, secondo Letta, “è un messaggio di speranza al Paese”.

– Una scelta indiscutibile – secondo il segretario del Pd Guglielmo Epifani, al cui plauso è tuttavia seguita una scia di attacchi per un gesto che per centrodestra – con i falchi in prima fila – Cinque Stelle e Lega è parso perlomeno inopportuno sia dal punto di vista politico sia da quello economico: 4 senatori a vita sono 4 potenziali voti in più a favore del governo Letta e 4 stipendi in più da sostenere in tempi di magra.

Non solo. La nomina di ieri esclude quella di Silvio Berlusconi, ovvero un’ulteriore – seppur improbabile – scappatoia che avrebbe potuto salvaguardare l’agibilità politica del Cavaliere.

– Perché non nominare Silvio? Forse perché Berlusconi è un politico, leader del centrodestra, e nominare lui sarebbe sarebbe stata una scelta troppo scomoda? – si chiede la deputata Pdl Elvira Savino, a cui fanno eco le parole di Daniela Santanché, pronta a sostenere che chi meritava di entrare al Senato dalla porta più prestigiosa era proprio lui, il Cavaliere. Mentre Osvaldo Napoli la vede in maniera diversa e, se da un lato accetta la scelta odierna di Napolitano, dall’altro – con evidente allusione al nodo della decadenza di Berlusconi – si “attende” ora che il capo dello Stato utilizzi anche le altre “prerogative” che gli fornisce la Carta. Ma in tanti, tra le fila del Pdl e della Lega storcono la bocca allacciandosi anche al ragionamento del vicepresidente del Senato Roberto Calderoli.

– Facendo due calcoli vedo nel nostro futuro con questa scelta un Letta Bis con una rinnovata maggioranza – attacca l’esponente del Carroccio ricordando il ruolo-chiave che ebbero i senatori a vita nel sostegno al governo Prodi. Senatori a vita che hanno un costo e che a tanti sembrano un ‘lusso’ in questa congiuntura.

Per il leghista Salvini la carica è addirittura “una presa per il culo per gli italiani che fanno sacrifici” mentre per il deputato 5 Stelle Sibilia non era questa la decisione da prendere mentre “il Paese sprofonda”.

Ultima ora

14:07Ginnastica: Biles, da Olimpiadi Rio a cheerleader Nfl

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - Vincitrice di 4 medaglie d'oro all'Olimpiade di Rio 2016, e di dieci titoli mondiali in carriera, la fuoriclasse statunitense della ginnastica artistica, Simone Biles, ieri ha vissuto una domenica decisamente diversa. Cresciuta a Houston e tifosa del team locale di football americano, i Texans che giocano nella Nfl, ieri ha incitato la squadra del cuore vestendo i panni della cheerleader. Poi, sui social, ha documentato l'esperienza, twittando prima del match la frase "non vedo l'ora che arrivi la mia prima partita...forza Texans!" e pubblicando anche una foto scattata insieme all'ex fuoriclasse del basket (2 titoli vinti con i Rockets) Hakeem Olajuwon, anche lui allo stadio per tifare Houston, che affrontava i San Francisco 49ers. n realtà la Biles non ha portato molta fortuna ai Texans, sconfitti per 26-16 e privati, nel corso dell'incontro, del quarterback titolare, Tom Savage, costretto a uscire dopo aver preso un colpo in testa.

14:05Cause di favore per amici, arrestato magistrato

(ANSA) - NAPOLI, 11 DIC - Il giudice Mario Pagano, già magistrato del Tribunale di Salerno, attualmente in servizio presso il Tribunale di Reggio Calabria, è agli arresti domiciliari al termine di indagini disposte e coordinate dalla Procura di Napoli. Secondo la Procura, Pagano "si sarebbe adoperato nel tempo per favorire imprenditori ai quali era legato da consolidati rapporti di amicizia, trattando cause riferibili a tali amici con esito favorevole per questi ultimi" e "ricevendo dagli imprenditori utilità varie".Pagano è uno dei sette destinatari delle ordinanze cautelari disposte dal Gip di Napoli: due ai domiciliari, quattro applicative del divieto di dimora ed una applicativa dell'obbligo di dimora. Ai domiciliari anche il funzionario giudiziario Nicola Domenico Montone. Divieto di dimora nei confronti degli imprenditori Luigi Celestre Angrisani, Riccardo De Falco, Giovanni Di Iura e Roberto Leone ed infine obbligo di dimora nel comune di residenza nei confronti del consulente fiscale Antonio Piluso.

14:05India: Rahul Gandhi presidente eletto partito del Congresso

(ANSA) - NEW DELHI, 11 DIC - Rahul Gandhi è diventato oggi a New Delhi il nuovo presidente eletto dello storico partito del Congresso indiano (Inc), attualmente all'opposizione. Lo ha annunciato il presidente della Commissione centrale elettorale di questa formazione politica, Mullappally Ramachandran. L'elezione del figlio di Sonia Gandhi, che ha 47 anni e non è sposato, è divenuta automatica perché alla scadenza odierna della presentazione delle candidature per l'incarico, nessun'altra personalità del partito si è fatta avanti. Si tratta del sesto membro della famiglia Nehru-Gandhi (solo lontanamente imparentata con il Mahatma) ad assumere l'importante carica. Gli altri cinque sono stati: Motilal Nehru, Jawaharlal Nehru, Indira Gandhi, Rajiv Gandhi e Sonia Gandhi. Quest'ultima è stata la più longeva, mantenendo la presidenza per 19 anni. La trasmissione del comando fra madre e figlio, si è infine appreso, avverrà il prossimo 16 dicembre.

14:04Cancellato volo Francoforte-Orio

(ANSA) - BERGAMO, 11 DIC - Duecento passeggeri sono rimasti bloccati a Francoforte dopo che ieri sera un volo Ryanair diretto a Orio al Serio è stato cancellato per le avverse condizioni meteo. Ora i passeggeri, tra cui molti italiani, non sanno quando riusciranno a tornare. Il servizio di assistenza di Ryanair infatti ha confermato che il volo successivo, quello in programma oggi alla stessa ora, è già al completo e forse si libereranno solo 10 posti. Alcuni passeggeri hanno contattato il numero dell'assistenza della compagnia lowcost, senza ottenere risposta.

14:03Champions: Juventus-Tottenham e Shakhtar-Roma

(ANSA) - NYON (SVIZZERA), 11 DIC - Il Tottenham è l'avversario della Juventus negli ottavi di finale di Champions League, la Roma se la dovrà vedere con lo Shakhtar Donetsk. I bianconeri giocheranno la partita d'andata in casa, i giallorossi in trasferta. Questo l'esito del sorteggio svoltosi a Nyon. Il quadro completo degli incontri: (andata 13-14 e 20-21 febbraio 2018, ritorno 6-7 e 13-14 marzo): Juventus-Tottenham; Basilea-Manchester City; Porto-Liverpool; Siviglia-Manchester United; Real Madrid-Paris Saint Germain; Shakhtar Donetsk-Roma; Chelsea-Barcellona;Bayern Monaco-Besiktas.

13:58Maltempo: Belgio, 1000km totali di code e voli deviati

(ANSA) - BRUXELLES, 11 DIC - Mille chilometri totali di code (se si sommano tutte le file del Paese), tunnel chiusi nella capitale, voli dirottati su altri aeroporti, molti treni interrotti e bus fermi: è la situazione del Belgio sotto la neve, dopo un giorno e mezzo di maltempo. "Situazione catastrofica" la definisce la tv belga, che riporta del traffico "saturo in entrambi i sensi" sull'anello che circonda Bruxelles. Inoltre, fuori dalla capitale, diversi incidenti con camion coinvolti hanno provocato interruzioni alla circolazione. Molte linee dei tram sono deviate, e l'aeroporto principale, Zaventem, ha deviato parte del traffico su Liegi in attesa di pulire la pista.

13:56Gerusalemme: Netanyahu, mi aspetto europei seguano Usa

(ANSA) - BRUXELLES, 11 DIC - "Anche se ancora non abbiamo un accordo, questo è quello che credo accadrà in futuro: la maggior parte dei Paesi europei sposteranno le loro ambasciate a Gerusalemme, riconoscendola come capitale di Israele, e si impegneranno con forza, con noi, per sicurezza, pace e prosperità". Così il premier israeliano Benjamin Netanyahu, a Bruxelles, per partecipare ad una colazione informale con i ministri degli esteri Ue.

Archivio Ultima ora