Nuovo test Branson per portare turisti in orbita

NEW YORK. – Il miliardario britannico Richard Branson compie un altro passo per raggiungere il traguardo di portare i turisti nello spazio. Secondo il Los Angeles Times, è stato effettuato un nuovo test di volo della navetta chiamata SpaceShipTwo nei cieli sopra il deserto del Mojave, a Nord-Est di Los Angeles, in California. ”Questo è un passo da gigante”, ha scritto nel suo blog lo stesso Branson, il patron di Virgin che si presenta come il ‘pioniere del turismo nello spazio’. La Navetta SpaceShipTwo è stata portata in quota, a 42 mila piedi (12 mila metri), da un aereo chiamato WhiteKnightTwo, e da lì è salita fino a quota 69 mila piedi (21 mila metri). L”aereo-portaerei’ WhiteKnightTwo e SpaceShipTwo continueranno il programma di test di volo nel Mojave sino a quando Virgin Galactic riterrà di poter iniziare le operazioni commerciali. L’obiettivo è di effettuare il primo volo passeggeri nel 2014. Il costo del biglietto per un viaggio in orbita è stato fissato a 250.000 dollari, e Branson afferma di aver già ricevuto anticipi per 630 prenotazioni da candidati astronauti.

Condividi: