Venezuela s’ingioiella con “Thomas Sabo”

CARACAS.- Prestigio, incanto e sofisticata bellezza, sono gli attributi che recano tra noi i gioielli di Thomas Sabo.

Se ne parla già da tempo nella higt caraqueña, e vale la pena fare un salto presso il Centro Commerciale Lider (nivel California), per apprezzare tutti i requisiti che a Parigi, Londra, Las Vegas, hanno strabiliato la sofisticata clientela sedotta dalla gioielleria moderna.

Thomas Sabo ha fondato nell’anno 1984 la gioielleria che reca il proprio nome. Le sue creazioni sottolineano squisiti dettagli irripetibili,materiali d’eccezione e linee moderne per tutti i gusti e le età.

I gioielli vengono elaborati in argento (925), scevro di nichel, con incrostazioni di pietre semipreziose quali zirconi, perle,onici, turchesi, ametiste, ossidanie, con tecnica in smalto.

La sede principale della nota Ditta si trova in Germania (Lauf en Pegnitz). Dopo ventinove anni di grandi successi, i preziosi prodotti fanno gala nei cinque continenti (duecento negozi in quarantacinque Paesi). Da Berlino, passando per Stocolma, Parigi, Londra, Las Vegas, Toronto, Hong Hong e Sydney.

Caracas ha adesso l’esclusiva del primo negozio “Thomas Sabo” aperto in America del Sud.

Rinnovandosi ogni anno, la preziosa linea di gioielleria ha mostrato attualmente la propria Collezione primavera-estate 2013: una combinazione d’argento in bagno d’oro giallo e rosa diciotto carati.

Naturalmente, i gioielli di Thomas Sabo non si fermano quì ed ogni anno possiamo contare con innovazioni sorprendenti a livello internazionale.

Per ulteriori informazioni, i nostri lettori possono contattareyadelsy.gpcconsulting@gmail.com

(ART)