Rilasciato reporter del Miami Herald fermato due giorni fa

CARACAS. – Dopo 48 ore di detenzione, un giornalista americano del Miami Herald arrestato in Venezuela nei pressi del confine con la Colombia, è stato rilasciato dalle autorità locali e consegnato a funzionari dell’ambasciata Usa. Lo rende noto lo stesso Miami Herald, aggiungendo che il giornalista, Jim Wyss, è in buone condizioni di salute e non è stato maltrattato. Secondo lo stesso giornale, Wyss era stato arrestato a San Cristobal dai militari giovedì sera, mentre lavorava ad un reportage sulle imminenti elezioni locali. ”Un sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito al mio veloce rilascio e alle autorità venezuelane che l’hanno reso possibile”, ha affermato Wyss citato dal giornale, secondo cui il giornalista era stato arrestato perché non aveva il permesso di svolgere il suo lavoro in Venezuela.

Condividi: