Berlusconi: Anm, inaccettabile accostamento tra Md e Br

ROMA  – L’accostamento fatto  da Silvio Berlusconi tra le toghe di sinistra e i brigatisti non era nuovo. Ma ha comunque provocato la reazione indignata dell’Associazione nazionale magistrati: é un’ “inaccettabile mistificazione”, che offende non solo Magistratura democratica ma l’intero ordine giudiziario, e che cerca di riscrivere, alterandola, “la storia di quegli anni”, ha replicato con durezza il suo presidente Rodolfo Sabelli.

Frasi e toni apprezzate dai vertici della corrente di sinistra, che di fronte all’ennesimo attacco avevano deciso deliberatamente di non intervenire.

– Ringraziamo il presidente, ci riconosciamo nelle sue parole – ha dichiarato il segretario di Md Anna Canepa.

Condividi: