Venezolanas libres del efecto almohada con Sedal

Pubblicato il 29 novembre 2013 da redazione

Al hablar de tendencias en cuanto al estilo del cabello, la moda se debate entre un liso perfecto y un cabello con rizos definidos. Hay quienes pueden lograr un look controlado naturalmente, pero la mayoría tiene que lidiar con los agentes que intervienen en la búsqueda de ese estilo ideal: el exceso de frizzy la constante manipulación del cabello, resienten la fibra capilar y sólo acentúan el “efecto almohada” que todas desean controlar.

Toda mujer ha sufrido alguna vez el efecto almohada. La fricción al dormir, el frío, el calor, los largos vuelos, las extensas jornadas de trabajo o estudios, arruinan hasta el mejor peinado y desafían a un buen temperamento.

¿Cómo mantener ese look ideal que parece recién salido de la peluquería? ¿Cómo mantener el cabello perfectamente peinado en cualquier momento del día? MicheleBovy, gerente de división para la categoría cuidado personal y del hogar de Unilever, señala que es posible mantener un cabello impecable por más tiempo con agentes acondicionadores y siliconas.

“Sí es posible aplacar una cabellera fuera de control, desordenada, como sucede a la mayoría de las mujeres al despertarseen las mañanas o a mitad del día cuando han estado expuestas a ambientes cálidos o de gran humedad, esto es lo que llamamos efecto almohada. La nueva tecnología Sedal introduce al mercado venezolano la línea de Spray para Peinar Co-Creation, que combate el frizz y la rebeldía usual del cabello al levantarse de la cama”, explica Bovy.

Con esta novedad, Sedal libera al cabello del efecto almohadacon un spray liviano, de textura muy suave, acuosa, con un agradable perfume y protección UV. Puede ser aplicado en el cabello seco, todos los días ycuantas veces se desee. El producto se esparce con un efecto de lluvia ligera a una distancia de 15-20cm del cabello. Se recomienda aplicarlo en el largo, no en la raíz. El resultado es un look natural, un cabello más suave, brillante, fuerte y sin apariencia pesada o grasosa, que permita lucir un liso perfecto o unos rizos definidos.

Impecable en menor tiempo

Bovy destaca que el nuevo spray de Sedal es un elemento básico que debe estar dentro de la cartera de cualquier mujer, el empaque es anti-derramey será como cargar a su estilista consigo todo el día. Viene en dos presentaciones:morado para quienes buscan lisos perfectos y verde para las que quieren tener rizos obedientes. Puede usarse en cualquier momento, “con sólo aplicarlo y peinarlo, lograrán ese look ideal en segundos”.

La experiencia de dos especialistas en una botella

Contar con las expertas internacionales en cabellos lisos y rizos, Yuko Yamashita y Ouidad, respectivamente, brinda un valor claramente diferencial a las usuarias de Sedal. Esta alianza ha permitido a la marca co-crear y “embotellar” sus especialidades de alta tecnología, para llevarlas a miles de mujeres en el mundo que normalmente no tendrían acceso a dichas especialistas.

Yuko Yamashita es una estilista y empresaria especializada en el cabello lacio. Entre sus clientes se encuentran personalidades de la realeza árabe, políticos influyentes y artistas como Jennifer Aniston o GwynethPaltrow. Su prestigio inició en 1996, cuando revolucionó el mercado mundial creando un sistema de alisado permanente no dañino.

Por su parte, Ouidad es la máxima experta en rizos alrededor del mundo. Se convirtió en la primera estilista que abrió en los Estados Unidos un salón “solo para rizos” en 1984. Hoy cuenta con 22 salones con su nombre y ha desarrollado una línea de productos con proteínas y vitaminas que contribuyen a definir y manejar el cabello rizado. Es autora del libro “Hablemos de Rizado: Todo lo que Necesitas Saber Acerca del Cuidado y Amor por Tu Cabello Rizado, Encrespado, Ondulado o con Frizz”. Bautizada como “la reina de los rizos” es un referente para las revistas de moda y belleza más prestigiosas.

 

 

Acerca de Unilever

Unilever trabaja para crear un futuro mejor cada día. Ayudamos a la gente a sentirse bien, lucir bien y aprovechar más la vida con marcas y servicios de calidad. Unilever es uno de los principales proveedores mundiales de bienes de consumo, con operaciones en más de 100 países y ventas en 180.

En nuestro portafolio figuran marcas icónicas tales como: Knorr, Lipton, Pond’s, Dove, Sedal, Suave, Axe, Rexona, Lux, Vaselina, Mimosín, Tío Rico®, entre otras.

Tenemos alrededor de 167.000 empleados en más de 100 países y generamos ventas anuales de € 44,3 mil millones en 2010. Para obtener más información sobre Unilever y sus marcas, visite www.unilever.com

Unilever es líder de la industria alimentaria en el Dow Jones Sustainability World Indexes por 12 años consecutivos. Estamos incluidos en FTSE4Good Index Series y alcanzamos una puntuación ambiental máxima de 5, lo que nos permitió la inclusión en el Índice Europeo FTSE4Good de los 40 Líderes Ambientales. Unilever está en el puesto 7º de las 100 compañías globales más sostenibles del mundo, una lista compilada por la revista Corporate Knights. Hemos logrado estándar Platinum Plus según el Índice de Responsabilidad Social 2009.

 

Ultima ora

18:58Cile: Bachelet visita Pinera, prima colazione di lavoro

(ANSA) - SANTIAGO DEL CILE, 18 DIC - La presidente uscente del Cile, Michelle Bachelet, ha incontrato il suo successore, Sebastian Pinera - eletto nel ballottaggio di ieri - nel suo domicilio privato, per una prima colazione di lavoro di quasi due ore. "Quella di visitare il presidente eletto è una tradizione repubblicana", ha detto Bachelet alla stampa accorsa a coprire l'appuntamento davanti alla casa di Pinera, nell'esclusivo quartiere residenziale di La Deehesa, aggiungendo che "si è trattato di una riunione di lavoro". Resta il fatto che quella che doveva essere una visita protocollare di 15 minuti si è estesa per 1 ora e 45 minuti. Bachelet - che si era già congratulato telefonicamente con Pinera per la sua vittoria - ha potuto discutere punti dell'agenda presidenziale, prima di partire verso Villa Santa Lucia, dove almeno 8 persone sono morte sabato scorso a causa di un'alluvione.

18:55Calcio: De Sciglio, Roma forte ma noi migliorati tanto

(ANSA) - TORINO, 18 DIC - "Sono molto contento per come vanno le cose dal punto di vista personale e di squadra. Ieri abbiamo dimostrato la nostra crescita e la nostra compattezza". Mattia De Sciglio analizza ai microfoni di Sky Sport il 3-0 della Juve al Dall'Ara contro il Bologna. "Stiamo migliorando sotto tutti i punti di vista - spiega il difensore bianconero -. La Roma? Un'altra grande squadra, che sta disputando un grande campionato. Ha caratteristiche diverse dall'Inter, dovremo prepararla nel migliore di modi, cercando di sfruttare al massimo quelle che sono le nostre caratteristiche e le nostre potenzialità". Un'altra pretendente allo scudetto insieme a Napoli e Inter: "Difficile dire chi sia più pericolosa, sono tre concorrenti dirette, siamo tutti vicini con pochissimo margine di punti l'una dall'altra - aggiunge De Sciglio -. Sarà un campionato combattuto fino alla fine, difficile dire oggi chi arriverà prima".

18:54Libano: media, accusato morte diplomatica Gb è autista Uber

(ANSA) - BEIRUT, 18 DIC - Il tassista arrestato a Beirut con l'accusa di avere ucciso la diplomatica britannica Rebecca Dykes è un autista di Uber, regolarmente registrato presso la compagnia nonostante avesse precedenti penali. E' quanto afferma il sito del quotidiano libanese Daily Star citando una fonte di polizia. La stessa fonte ha detto che l'uomo, identificato come Tareq H., ha violentato la diplomatica prima di ucciderla. Contattata dal giornale, Uber ha ammesso che l'uomo, di 35 anni, era impiegato dalla società, convinta che non avesse precedenti penali. La politica della società, infatti, richiede che gli autisti siano in possesso di una licenza di tassista, che Tareq H. aveva, e in base alla legge libanese i tassisti devono avere la fedina penale pulita. Uber si è detta "inorridita per questo atto di violenza senza senso" e pronta a "cooperare con le autorità nelle indagini in ogni modo possibile".

18:51Calcio: Pecoraro, sentenza brutto precedente

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - "Questa sentenza è un brutto precedente". E' questo il commento laconico all'Ansa del procuratore federale della Figc, Giuseppe Pecoraro, alla decisione della corte di appello federale sul caso ultrà-Agnelli. "Si è voluta monetizzare la sanzione" aggiunge solo Pecoraro, facendo riferimento alle multe comminate al presidente bianconero (100 mila euro) e alla sua società (600 mila euro).

18:47Tangenti Odebrecht: presidente Perù insiste,’sono innocente’

(ANSA) - LIMA, 18 DIC - Pedro Pablo Kuczynski non molla. Messo alle strette dalle rivelazioni sui suoi rapporti con la multinazionale brasiliana Odebrecht e minacciato da una richiesta di impeachment, il presidente del Perù è tornato a ribadire la sua innocenza, proclamando: "Non ho mentito, non sono un corrotto". In un'intervista a 5 testate, Kuczynski, ha detto che la proposta di impeachment presentata in Parlamento è un "tentativo di attacco all'ordinamento democratico". Poi ha detto di voler chiedere scusa ai peruviani per "non essersi spiegare bene". Kuczynski è stato accusato di aver ricevuto soldi dalla Odebrecht fra 2004 e 2014, attraverso la Westfield, azienda di consulenza di cui era socio. Lui sostiene di aver lasciato la Westfield quando entrò nel gabinetto dell'allora presidente Alejandro Toledo (2004-06). Due precedenti presidenti peruviani - Alejandro Toledo (2001-06) e Ollanta Humala (2011-16)- sono sotto inchieste per i loro rapporti con la Odebrecht.

18:47Terremoto: 1.693 casette consegnate a comuni colpiti

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - Ad oggi, sono stati completati i lavori in 91 aree e sono state consegnate ai sindaci dei comuni del Centro Italia colpiti dal sisma 1.693 casette, di cui 687 nel Lazio (488 ad Amatrice, 199 ad Accumoli), 418 in Umbria (Cascia, Norcia e Preci), 562 nelle Marche (ad Amandola, Arquata del Tronto, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Fiastra, Gualdo, Monte Cavallo, Muccia, Pieve Torina, San Ginesio e Visso) e 26 in Abruzzo (a Tossicia e Torricella Sicura). Lo fa sapere la Protezione civile. Secondo i dati forniti dalle quattro Regioni, al 28 novembre, sono complessivamente 3.667 le Sae (Soluzione abitative d'emergenza) ordinate per i 50 comuni che ne hanno fatto richiesta. In particolare, l'Abruzzo ha ordinato 238 Sae da installare tra i tredici Comuni interessati; nel Lazio sono 826 gli ordinativi per sei Comuni; le Marche hanno ordinato 1.844 soluzioni abitative per 28 Comuni e, infine, l'Umbria 759 per tre Comuni. Attualmente sono in corso lavori in 108 aree. (ANSA).

18:37Porto Rico: governatore ordina riconteggio vittime uragano

(ANSA) - NEW YORK - 18 DIC - Il governatore di Portorico, Ricardo Rosselló, ha ordinato il riconteggio delle vittime dell'uragano Maria che ha devastato l'isola lo scorso settembre dopo che un'analisi del New York Times ha messo in discussione le cifre ufficiali. Ufficialmente le vittime sono 64 ma il quotidiano newyorkese ritiene invece che il numero sia superiore ai mille. Il giornale è giunto alla conclusione dopo aver analizzato il tasso di mortalità nell'isola - che è territorio americano - nei 42 giorni successivi all'uragano e confrontandolo con quello dei due anni precedenti. I dati hanno rivelato che sono morte 1.052 persone in più rispetto al 2016 e 2015 e ritiene che i decessi siano da mettere in relazione all'uragano. Ad esempio sull'isola si è registrato un aumento del 50% di morti per sepsi, una malattia sistemica causata da un'infezione che può essere dovuta a condizioni di vita in povertà oppure al ritardo di cure mediche.

Archivio Ultima ora