Le rugbiste di Oxford senza veli per beneficienza

LONDRA – L’idea non è orgiginalissima, ma fa sempre notizia. Le giocatrici della squadra di rugby della serissima università di Oxford hanno deciso di posare senza veli per realizzare un calendario il cui ricavato sarà devoluto ad associazioni benefiche.

L’altro giorno le componenti della squadra sono state fotografate, senza veli, in diversi luoghi del campus universitario. Scatti artistici che saranno messe in vendita a 12 euro, a loro volta destinati a una campagna di sensibilizzazione sulla salute mentale.

Particolare curioso: nonostante ci fosse il sole a Oxford faceva molto freddo e, chiaramente, stare senza vestiti non era il massimo. Le giocatrici hanno detto che anche questo è servito a dimostrare la forza delle donne soprattutto se messe al servizio di una buona causa.