Il Mattinale: “Grasso sbaglia, Mattarellum si può fare”

ROMA – “Il presidente Grasso e il suo modesto avvocato d’ufficio tale Corradino, davvero non hanno idea del tema su cui esercitano la loro scarsa scienza”. È quanto scrive “Il Mattinale”, la nota politica redatta dallo staff del gruppo Forza Italia della Camera.

“È frutto di poco beata ignoranza sostenere che il ritorno al Mattarellum sia impossibile senza complicatissimi interventi legislativi. Non è vero. Basterebbe adeguare la forma dei collegi ai dati del censimento del 2011, semplicemente applicando gli articoli 7 delle leggi 276 e 277 del 1993. Una pura questione tecnica. Quanto alle leggi costituzionali che hanno attribuito ai cittadini italiani residenti all’estero il diritto di eleggere, nell’ambito di una circoscrizione Estero, sei senatori e dodici deputati, con ciò variando il numero dei seggi assegnati al territorio nazionale, si segnala ai sopraccitati scienziati che nella XIV legislatura, con l’approvazione della L. 459/2001, cui è seguito il D.P.R. 104/2003, il problema è stato risolto. A quanto risulta, gli uffici studi della Camera (e magari anche del Senato) hanno già tutto pronto. Basterebbe dunque la volontà politica, e in un attimo si fa. Quanto alla scienza, la buona volontà e dosi energiche di studio potrebbero sopperire utilmente alla scarsità di materia grigia”, conclude “Il Mattinale”.