Napoli solo un pareggio, e sorride il Cagliari

Pubblicato il 21 dicembre 2013 da redazione

CAGLIARI. – Il Napoli non riesce a volare: l’ebbrezza del decollo si ferma davanti alla bandierina alzata del guardalinee che boccia lo splendido tiro di Callejon finito alle spalle di Avramov. Motivo? Due giocatori sulla traiettoria della conclusione. E gol annullato: finisce 1-1. Forse è giusto così: il Cagliari ci ha messo il cuore e non meritava di interrompere la serie positiva che stasera ha raggiunto quota sei. E il Napoli era solo il ‘cugino’ di quello straripante visto contro l’Inter, quindi adesso si ritrova a -7 dalla Juve, con il rischio che i bianconeri vadano a +10 se vinceranno a Bergamo. Succede tutto nei primi venti minuti: segna Nenè, replica Higuain su rigore. Il Cagliari parte all’attacco e trova spesso e volentieri spazio sull’out di Reveillere. In realtà però poi il gol nasce dalla parte opposta. È il 9′: un lancio lungo trova inaspettatamente Astori sulla sinistra e Maggio impreparato. Il centrale rossoblù può così entrare tranquillamente in area e trasformarsi in rifinitore servendo all’indietro per Nenè. Il brasiliano non sbaglia. Anche se 5 minuti dopo si stira. Bilancio? In un quarto d’ora ha fatto un po’ di tutto: un giallo, un gol e poi l’infortunio. Il Cagliari a questo punto fa l’errore letale: accennare la ritirata. Non passano nemmeno dieci minuti e dopo due o tre brividi arriva il pari del Napoli: palla in area per Pandev, Astori forse si appoggia al numero 19 e per Valeri è rigore. Implacabile Higuain, che poco prima aveva ciabattato da buona posizione, dal dischetto. Si riparte dall’1 a 1. Ma ormai il Napoli ci ha preso gusto a comandare. E non smette: gli uno-due degli azzurri oggi in maglia gialla al limite dell’area fanno sempre paura. Anche se a questo punto si aprono grandi spazi per il contropiede del Cagliari: potenzialmente pericoloso, ma manca sempre qualcosa nel passaggio finale. Proprio nel recupero finisce la partita anche per Reina: stiramento e in porta ci finisce Rafael. Nella ripresa, anche se Lopez cambia un po’ le cose per prendersi il sicuro sulla sua fascia sinistra l’andazzo è sempre quello. Napoli che prova a fare la partita cercando l’accelerazione sulla tre quarti con i guizzi di Pandev, Insigne e Higuain che va dietro a cercare respiro. E’ un Cagliari molto guardingo e attento. Risultato: quasi non si vedono nemmeno calci d’angolo, figurarsi i tiri in porta. Eppure al 28′ ci sarebbe pure un gol: un gran tiro al volo di Callejon che si insacca. Il guardalinee vede però due giocatori in fuorigioco: vengono considerati in offside perché probabilmente coprono la visuale di Avramov. L’arbitro non può far altro che annullare la rete. Poi il Cagliari si convince ancora di più che è meglio accontentarsi. E il Napoli non ce la fa a sfondare: Juve e Roma sembrano davvero lontane.

Ultima ora

19:58Nuoto: Europei, Sabbioni argento nei 100 dorso

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Argento di Simone Sabbioni nei 100 metri dorso agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. L'azzurro con il tempo di 49"68 ha stabilito il record italiano in vasca corta, migliorando il proprio 49"96, ottenuto agli assoluti di Riccione. L'oro è andato al russo Kliment Kolesnikov (48"99), il bronzo al rumeno Robert-Andrei Glinta (49"99).

19:47Banche: Zoggia, chiediamo audizione Boschi in Commissione

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - "Il calendario delle audizioni alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche è chiuso, come deciso alcuni giorni fa. Tuttavia, se il presidente Casini decidesse di riaprirlo, pare evidente e urgente la necessità di ascoltare la Sottosegretaria Boschi. Se il presidente valuterà l'opzione, noi formalizzeremo subito la richiesta di audire Boschi". Lo dichiara il deputato Davide Zoggia (Mdp-LeU), membro della commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche.

19:46Mafia:sciolto comune Lamezia, ‘illecita acquisizione voti’

(ANSA) - CATANZARO, 15 DIC - "Fonti tecniche di prova hanno attestato come la campagna elettorale per il rinnovo degli organi elettivi sia stata caratterizzata da un'illecita acquisizione dei voti che ha riguardato, direttamente o indirettamente, esponenti della maggioranza e della minoranza consiliare". E' uno dei passaggi della relazione al Presidente della Repubblica fatta dal ministro dell'Interno Marco Minniti che ha portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia Terme, terza città calabrese con i suoi 70 mila abitanti, decretato il 22 novembre scorso. Minniti afferma che la relazione del Prefetto alla luce dell'accesso antimafia effettua un "raffronto tra le risultanze dell'accesso attuale e quelle che diedero luogo agli scioglimenti nel 1991 e nel 2002 rinvenendo, in assoluta continuità, la persistenza delle medesime dinamiche collusive e dell'operatività degli stessi personaggi di spicco delle organizzazioni criminali dominanti". L'accesso era stato disposto dal Prefetto di Catanzaro nel giugno 2017.

19:41Milan: Uefa respinge Voluntary Agreement

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - La Uefa ha respinto la richiesta di Voluntary Agreement del Milan. Lo annuncia la stessa Uefa con un comunicato pubblicato sul proprio sito. ''Il consiglio - si legge - ha deciso di non approvare la richiesta del club perché ci sono ancora delle incertezze in relazione al rifinanziamento del debito in scadenza nell'ottobre del 2018 e alle garanzie finanziarie del principale azionista''.

19:39Nuoto: 200 farfalla donne, argento a Ilaria Bianchi

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Ilaria Bianchi ha vinto l'argento nella finale dei 200 metri farfalla agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen, con il tempo di 2'04"22, record italiano. L'oro è andato alla tedesca Franziska Hentke (2'03"92), il bronzo alla francese Lara Grangeon (2'04"31).

19:35Nuoto: Europei, bronzo Panziera nei 200 dorso donne

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Margherita Panziera ha vinto il bronzo nella finale dei 200 metri dorso, agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. La 22enne di Montebelluna - allenata a Roma da Gianluca Belfiore - con il tempo di 2'02"43 è stata preceduta dal'ungherese Katinka Hosszu (2'01"59) e dall'ucraina Daryna Zevina (2'02"27). Panziera ha migliorato il primato italiano che lei stessa aveva stabilito a Riccione due settimane fa in 2'03"15.

19:33Corea Nord: Guterres offre buoni uffici soluzione pacifica

(ANSA) - NEW YORK, 15 DIC - Il Segretario Generale dell'Onu Antonio Guterres ha offerto i suoi "buoni uffici" per evitare che l'"allarmante" programma nucleare della Corea del Nord finisca accidentalmente per provocare un conflitto dalle conseguenze devastanti. Parlando in Consiglio di Sicurezza, Guterres ha detto che l'Onu mette a disposizione i suoi assett strategici in tre aree chiave: imparzialità, valori e principi per soluzioni diplomatiche pacifiche e canali di comunicazione con tutte le parti: "Le Nazioni Unite sono un luogo dove tutte le sei parti sono rappresentate e possono interagire per ridurre le differenze e promuovere misure di costruzione di fiducia reciproca".

Archivio Ultima ora