Lavoro: Renzi, flessibilità in entrata e 2 anni di sussidio

ROMA. – L’ingresso al mondo del lavoro con co.co.co ecc, crea “impossibilità di fare progetti su sé”, nella nostra proposta sul lavoro si prevede “dopo un primo periodo di prova un contratto a tempo indeterminato, flessibilità in entrata e in uscita” ma poi, se si perde il lavoro “lo Stato deve farsi carico di quella persona: ora c’è solo la cassa integrazione o alcuni sussidi particolari noi diciamo un sussidio unico per 2 anni, una indennità che gli consente di vivere”. Lo ha detto Matteo Renzi a ‘Che tempo che fa’. 

Condividi: