Capodanno: Confesercenti, per 80% di italiani cenone in casa

ROMA. – L’80% degli Italiani (circa 38 milioni di persone) continuerà a celebrare la notte di San Silvestro a casa o presso amici e parenti, ma investirà un poco di più nel cenone, la cui spesa media (92 euro), appare in leggera salita (+3 euro) in confronto al 2012. Lo afferma il consueto Sondaggio Confesercenti-SWG di fine anno. Anche se sembra indirizzata verso l’esaurimento, la crisi continua a far sentire il suo effetto sulle feste degli italiani. Secondo il sondaggio Confesercenti, si asterranno dalle celebrazioni per il nuovo anno quasi 3,8 milioni di connazionali: oltre 2,8 milioni (il 6%) perché privi della necessaria disponibilità economica; quasi 1 milione (il 2%) sarà invece impegnato sul lavoro. Un dato che non stupisce, visto che il 46% degli intervistati ammette di non riuscire ad arrivare alla fine del mese con il proprio reddito: al 32% basta fino alla terza settimana, mentre il 14% si ferma addirittura alla seconda.