Afghanistan: bomba al mercato in Logar, sei morti

KABUL. – Una bomba è esplosa in un affollato mercato della provincia centrale afghana di Logar, causando la morte di almeno sei persone, fra cui due donne e un bambino, ed il ferimento di altre 13. Lo riferisce l’agenzia di stampa Pajhwok. Fonti locali hanno precisato che l’attentato, che non è stato rivendicato, è avvenuto nel pomeriggio nel bazar Baraki Rajan del distretto di Baraki Barak. Il capo dell’amministrazione distrettuale, Mohammad Rahim, ha indicato che la carica esplosiva era stata posta su una motocicletta, e che probabilmente “la responsabilità va addossata all’insorgenza”. Questo attentato, ricorda infine l’agenzia, è avvenuto ad appena una settimana da un altro che ha ucciso sei persone, fra cui due agenti di polizia, nel capoluogo provinciale, Pul-i-Alam.