Nsa lavora a super computer per decifrare tutti i codici

ROMA. – L’Agenzia nazionale per la sicurezza americana (NSA) sta lavorando ad un “computer quantistico”, in grado di decifrare quasi ogni codice di sicurezza. Lo rivela il Washington Post online citando alcuni documenti della talpa del Datagate, Edward Snowden. Secondo questi documenti, NSA sta investendo nella progettazione di un super-computer “esponenzialmente piu’ veloce dei computer tradizionali” in grado di decodificare tutti i codici utilizzati per proteggere dati bancari, medici e governativi nel mondo. Non è chiaro tuttavia come l’agenzia sia prossima a realizzare una macchina del genere. Un esperto, citato dal Washington Post, Scott Aaronson, del Massachusetts Institute of Technology (MIT), ha notato “sembra improbabile che la NSA sia così avanti senza che nessuno lo sappia”. L’Agenzia non ha commentato la notizia. 

Condividi: