Bersani: risveglio dopo l’intervento, ha incontrato la moglie

PARMA. – Pierluigi Bersani si è svegliato dopo l’operazione di ieri e ha brevemente incontrato la moglie, Daniela, nella Rianimazione del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di Parma. Oltre alla moglie, a quanto si è appreso, Bersani dopo il risveglio ha potuto incontrare anche le figlie, Elisa e Margherita. Le figlie gli hanno riferito dei tantissimi messaggi di affetto e di incoraggiamento che sono stati rivolti all’ex segretario del Pd da tutta la politica italiana e non solo. Una cosa della quale è stato molto contento. In ospedale sono arrivati molti esponenti del Pd locale e il portavoce dell’ex segretario Stefano Di Traglia il quale ha riferito che ”Bersani è tranquillo, credo che in questo momento la sua principale preoccupazione sia la registrazione della partita Juventus-Roma di ieri sera, che lui stesso aveva richiesto. Non so – ha sorriso Di Traglia – se sua moglie ha ceduto, svelandogli il risultato”.

Pier Luigi Bersani ha ‘vissuto ”malissimo” la mancata elezione di Romano Prodi alla presidenza della Repubblica: ”Il tradimento è stato quello, lì ha accusato il colpo più duro, ci credeva che Prodi potesse farcela”. Così Alessandra Moretti, deputata del Pd e portavoce durante le primarie per il candidato premier, in un’intervista al Secolo XIX. ”Insieme abbiamo vissuto l’esperienza entusiasmante delle primarie, che ripeto sono state una sua grande sfida e vittoria. Poi è arrivato il voto e da quel momento lì su di lui sono ricadute le responsabilità che erano non solo sue ma collettive, di un’intera generazione, di una classe dirigente”. Bersani, spiega Moretti, ”si è messo in gioco in prima persona anche per un grande rinnovamento del partito, portando in Parlamento giovani, donne e il 70% di nuovi deputati, alla prima legislatura. Anche Renzi è frutto di questo percorso di apertura che lui ha volto iniziare”, spiega.

Condividi: